Altri Sport Neviano Puglia sette 

Bicinpuglia 2022, numeri da record per il IX Trofeo Li Scorpi a Neviano

Partecipazione straordinaria, un successo organizzativo e turistico dell'Asd Società Ciclistica Aradeina. Tutti i risultati.

Ben 178 iscritti, numeri da pre-pandemia. I record statistici, straordinari, raccontano il grande successo della nona edizione del trofeo Li Scorpi, terza tappa XC Challenge di Bicinpuglia 2022, svoltasi ieri a Neviano, in provincia di Lecce ed organizzata dalla Società Ciclistica Aradeina. Un percorso lungo 28 km nella natura incontaminata del profondo Salento, adatto agli amanti della mountain bike, arduo ma all'insegna della sicurezza. Ed alla fine un ricco buffet per festeggiare tutti i partecipanti, autentici eroi sportivi della Domenica delle Palme.

A tagliare per primo il traguardo è stato Daniele Monaco, categoria Master 2, dell'Asd Tre Cycling: per lui un tempo straordinario di 1:18:18, con una velocità media di 23,29 km/h. Un fulmine. A seguire Ferruccio Marco Tondo dell'Asdc Amici del Velodromo (Master 1), vincitore delle precedenti due tappe di Supersano e Castellaneta, che si conferma un grande protagonista della competizione. Sul terzo gradino del podio (e secondo nella Master 2) Gino D'Addabbo dell'Atletico Sali in Sella ParkPre RT.

Per la Master 1, dopo Tondo, al traguardo Luca De Carlo (Ciclistica Vernolese) e Stefano Bevilacqua (Asd Ciclo - Club Spongano). A completare il podio della Master 2, invece, Andrea Rizzo, ottimo terzo dopo Monaco e Daddabbo.

Finale thrilling per la Master 3: vince Giulio Palama (Asd Pro Racing Lecce Bike Team), poi Andrea Pagliara (Team Aurispa) e Nicola Convertino (MTB Città degli Imperiali), ma i distacchi sono davvero minimi.

Vittoria più netta quella di Andrea Delli Noci nella Master 4: il biker della Polisportiva BPP ha la meglio su Andrea Aurispa (Team Aurispa) e Roger Schiavano (Torobike ASD).

In Master 5, trionfo per Massima De Pasca (Team Cyclobike), seguito da Marco Vaglio (Ciclistica Aradeina) e Carmine Maci (Team Amici di Simone).

Pasquale Marino della Heraclea Bike - Marino Bici&Sport taglia invece il traguardo prima di tutti nella Master 6: secondo Piero De Iaco (MTB Alessano) e terzo Fabrizio Leonardo De Blasi (Torcito Bike ASD).

Nella Master 7+ esulta Francesco Bruno della Ciclistica Aradeina, seguito da Massimo Barlabà (Melissano Team Bike), che nell'occasione festeggia anche i suoi 60 anni. Sul podio anche Luigi Russetti della Asd Effetto Serra.

Categoria Élite Sport: vince Cristian Calcagnile per la Sport Bike. Secondo Salvatore Tripaldi della Ciclistica Avetranese, terzo Rosario Signorello dell'Atletico Sali in Sella.

Tra le donne, si conferma Samantha De Pascali della Team Cyclobike, dopo di lei Angela Pisanò della BTC Bike Team Cutrofiano, Maria Concetta Ripa (anche lei BTC) e Martina Fonseca (Torcito Bike ASD).

La manifestazione è stata un successo - sottolinea Massimo Mauro, dirigente dalla Ciclistica Aradeina - anche perché non ci aspettavamo un numero così importante di partecipanti nel giorno della Domenica delle Palme. Ci prepariamo al meglio per l'evento del prossimo anno, quando celebreremo i 10 anni del Trofeo Li Scorpi.

Gli fa eco Antonio Marangio, responsabile UISP Ciclismo Lecce: Siamo tornati ai numeri che avevamo prima del covid, siamo molto soddisfatti. Evento ben riuscito da un punto di vista organizzativo e turistico.




Potrebbeinteressarti

Punito per aver fatto ''l'infame'', arrestato l'assassino

Ad uccidere due anni fa il 19enne Giampiero Carvone sarebbe stato un 26enne brindisino già agli arresti domiciliari. Alla base dell'omicidio un furto d'auto ad una persona sbagliata e l'aver riferito negli ambienti malavitosi i nomi dei complici.


Tentato omicidio, in due finiscono in manette

I Carabinieri di San Vito dei Normanni hanno arrestato due individui del posto che domenica scorsa hanno fallito una spedizione di morte in casa di un sorvegliato speciale. L'arma s'inceppò. Contestato il metodo mafioso.