Altri Sport Taviano 

Ginnastica ritmica, pioggia di podi per le ginnaste dell’Asd Delfino

Si è conclusa ieri sera a Taviano una lunga giornata di gare per la sezione ritmica della Asd Delfino

Si è conclusa ieri sera a Taviano una lunga giornata di gare per la sezione ritmica della Asd Delfino. Una splendida giornata di sport che ha sancito per molte ragazze il ritorno alle gare e alla “normalità” dopo la lunga pausa dovuta alla pandemia. Ottimi i risultati delle ginnaste della associazione guidata dalla presidente Tamburrano ed allenate dalle coach Alessandra Nocco, Piera Nassisi e Maria Chitanu, che si sono fatte valere conquistando moltissimi podi ed ottimi piazzamenti, considerato l'alto numero ed il livello delle partecipanti.

Nel Campionato individuale silver LA1 si registrano gli ori di Francesca Mellone (S1) e Sofia Fai (J3), gli argenti di Marialetizia Riccardi (A1) e Giulia rosati (J1), il bronzo di Giulia Sacrsella (A2);

ottime prestazioni per Samanta Garganese( 4^) e Noemi Nocco (5^) nella fascia A1, e per Camilla Sergio (11^) nella fascia A4.

Nel Campionato individuale silver LB1 la asd Delfino porta a casa l'oro di Alice Lorusso (A2), l'argento di Giulia Torsello (S1), i bronzi di Aurora Ingrosso (A2) e di Sofia Formisano (A3) ed gli eccellenti piazzamenti di Gaia Gigante (4^) nella fascia A2 e di Elettra Congedo (6^) nella fascia J1.

Chiudono in bellezza i tre ori conquistati nei Campionati d' Insieme Silver, rispettivamente con le tre squadre composte da Giulia Scarsella, Noemi Nocco, Samantha Garganese e Maria Letizia  Riccardi (LA1), Bianca Petraroli, Beatrice Petrachi e Carla Marzano (LA2) ed infine Ilaria Lubrano, Syria De Medio, Benedetta Leone, MartinaVoli  e Sofia Pellegrino (LD-Up).

Viva soddisfazione è espressa sia dallo staff tecnico che dalla dirigenza per i risultati ottenuti in un periodo storico difficile, caratterizzato da innumerevoli difficoltà, che dimostrano tuttavia la professionalità dei tecnici, la costanza delle ginnaste, il sostegno della dirigenza e delle famiglie, ampiamente ripagati dai risultati ottenuti a Taviano. Ora l'attenzione è rivolta alle finali nazionali di Rimini che si terranno nel mese di giugno.

 Fonte: Area comunicazione

Potrebbeinteressarti

Leo Shoes Casarano, resta l’ultimo ostacolo

Sono passati esattamente nove mesi da quando la Leo Shoes Casarano ha tagliato il nastro di questa bizzarra e particolare stagione sportiva che, tra rinvii, tamponi e modifiche in corsa, finalmente si appresta a vivere il suo ultimo atto