Altri Sport Maglie 

Tennis, il Ct Maglie conferma la serie C per il 2022

La squadra di serie C maschile del CT Maglie conferma con una bella vittoria la serie C anche per l'anno prossimo superando lo S.C. Martina Franca per 3 a 1

La squadra di serie C maschile del CT Maglie conferma con una bella vittoria la serie C anche per l'anno prossimo superando lo S.C. Martina Franca per 3 a 1. Per i magliesi bastava vincere 3 incontri avendo nella partita di andata superato i martinesi per 4 a 2.

Nella squadra del CT Maglie, capitanata da Mattia Leo, Gabriele Frisullo e Marco Cezza, erano presenti Alessio Giordano (2.8), Luigi Corrado (3.1), Mattia Rocco Chiarelli (3.1), Samuel Spano (3.1), Stefano Costa (3.2), Salvatore De Donno (4.1), Antonio Giordano (4.1) e Marco Cezza (4.2).

La formazione dello S.C. Martina Franca composta da: Davide Semeraro (3.1), Corrado Sforza (3.1), Pasquale Festa (3.2), Francesco Sforza (3.2), Marco Simeone (3.3), Saverio Lionetti (3.4), Angelo Sforza (4.1), Cosimo Palese (4.1), Andrea Castellana (4.2), Francesco Basilico (4.6), Francesco Rizzo (4.1), Pier Paolo Basilico (4.NC).

Questi i risultati dei singolari: Spano - Semeraro 4-6 6-4 6-3, Chiarelli – Festa 6-2 7-5, Sforza C. - Giordano 5-7 6-1 7-6(1), Costa – Sforza F. 6-3 6-3.

Soddisfazione per il direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo: “Con la conferma della serie C anche per il prossimo anno abbiamo raggiunto il primo degli obiettivi agonistici di questa stagione. E' stata allestita una squadra composta da quasi tutti giovanissimi provenienti dal nostro vivaio, dalla quale, ci auguriamo, usciranno elementi da inserire nelle squadre dei campionati superiori, e i risultati raggiunti hanno confermato la bontà del progetto. Affidabili come sempre Mattia Chiarelli, Alessio Giordano e l'esperto Stefano Costa. Soddisfatto anche per un ritrovato Samuel Spano che ha ottenuto una vittoria determinante per la squadra”.

Il campionato di C femminile, dopo la giornata di pausa per i campionati d'Italia e riprenderà domenica 16 maggio con la trasferta a Melfi.

Fonte: Area comunicazione 

Potrebbeinteressarti