Altri Sport Galatone 

Volley, un Galatone battagliero cede alla capolista Leverano: finisce 3 a 0

Prima giornata di ritorno del Campionato Nazionale di Serie B maschile: la Allianz Colazzo Galatone fa quel che può ma alla fine lascia passare indenne dal Palazzetto dello Sport di Sannicola la capolista Leverano, che si impone per 3 a 0

Prima giornata di ritorno del Campionato Nazionale di Serie B maschile: la Allianz Colazzo Galatone fa quel che può ma alla fine lascia passare indenne dal Palazzetto dello Sport di Sannicola la capolista Leverano, che si impone per 3 a 0.

Non bastano gli sforzi – ammirevoli nello spirito – degli uomini di mister Rudy Alemanno per fermare la corazzata di coach Andrea Zecca: il tecnico neretino schiera il sestetto composto dal regista Epifani, dalla coppia di laterali Amodio-Pagano, con i centrali Papa e Sancesario e l’opposto De Lorentis. Nuova conferma per il libero Michele Muci. La prima frazione non decolla per i padroni di casa che vedono il tabellone fermarsi sul 16-25 per i gialloblù. Tra tensioni e acciacchi (forfait per Pica e Zanette in panchina per problemi fisici) prosegue la gara con un secondo set che vede l’esordio del secondo libero del roster del presidente Giuseppe Giuri, lo spoletino Salvatore Buttarini: sarà staffetta con Muci fino alla fine della gara, con il primo chiamato a rispondere nelle fasi di battuta-punto e il galatonese a presidiare la ricezione. Arrivano i colpi, anche quelli della compagine casalinga, che però vede di nuovo l’epilogo del primo set, con Orefice e compagni che si impongono per 17-25. Terza frazione di bel gioco, con il laterale Andrea Muci che prende il posto di Pagano per tutto il set: l’Allianz cresce, per la prima parte del confronto è anche sopra, poi subisce il ritorno degli ospiti, che certo non hanno vita facile: gli uomini di Alemanno si riportano in carreggiata e fanno sudare la prima della classe, con il solito De Lorentis che mette a terra diversi palloni e le ottime chiusure a muro del centrale autoctono Alessandro Papa. Finisce 22-25, con i giallo-blu che continuano la propria marcia a punteggio pieno nel girone I2.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita proibitiva – il commento del dg Alberto Papa – l’abbiamo preparata in due giorni e abbiamo fatto quello che potevamo fare contro una squadra lanciatissima verso la serie A”. Per il regista dei galatonesi, Federico Epifani, “si può e si deve necessariamente ripartire dal terzo set. Dimostriamo che siamo della categoria e possiamo affrontare chiunque. Ci siamo difesi per quanto possibile contro la più forte del campionato”. Dopo la parentesi infrasettimanale, la Allianz tornerà sul campo sabato 6 marzo, quando farà visita alla giovane formazione di Castellana, su cui all’andata aveva fatto registrare un successo per 3 a 2.

 Fonte: Area comunicazione 

Potrebbeinteressarti