Altri Sport Leverano 

Leverano, buona la prima. Galatone battuto per 3-1

Successo per il Leverano nella prima gara

BCC LEVERANO - ALLIANZ GALATONE 3-1 (25-14, 23-25, 25-15, 25-17)

BCC LEVERANO: Dimastrogiovanni ne, Savina ne, Cagnazzo G. ne, Galasso 14, Balestra 7, Barone (libero), Pisanelli ne,Sergio 4, Scrimieri 12, Orefice 29, Cagnazzo S. ne, Serra 8, Negro ne. Allenatore: Zecca

ALLIANZ GALATONE: Epifani 3, Buttarini ne, Dantoni 0, Sancesario 4, Amodio 8, Pica 1, Muci A. 0, Pagano 4, Papa 6, Manta ne, Zanette 3, De Lorentis 14, Muci M. (libero). Allenatore: Alemanno

Arbitri: Ayroldi e Cantore

Durata set: 20', 28', 23', 21'

Errori in battuta: Leverano 13, Galatone 11; Ace: Leverano 7, Galatone 1; Muri vincenti: Leverano 7, Galatone 7

Prima del fischio inaugurale della nuova stagione il Palazzetto dello Sport di Leverano, tornato ad ospitare dopo tre anni una gara dei gialloblù, ha vissuto un momento emozionante con la consegna di un mazzo di fiori da parte della squadra e dello staff tecnico ad Elia, il figlio dell'ex presidente Tonio Dimastrogiovanni, prematuramente scomparso per un attacco cardiaco nel maggio dello scorso anno.

Zecca ha schierato nel sestetto titolare la diagonale composta da Balestra e Orefice, con Galasso e Sergio laterali, Scrimieri e Serra al centro e Barone libero. Sul versante opposto coach Alemanno si è affidato all'ex Epifani in cabina di regia, De Lorentis opposto, Sancesario, Amodio, Papa, Pagano e Michele Muci come libero. Il primo punto della partita non poteva che essere di capitan Orefice, best scorer del match con 29 punti. La sfida si mantiene equilibrata, con gli ospiti che pagano qualche ricezione imperfetta e Leverano è pronta ad approfittarne. A metà game i padroni di casa prendono il largo e con un arcolbaleno di Orefice chiudono i conti sul 25-14.

Nel secondo game la gara vive su un'altalena di emozioni. Coach Alemanno inserisce il neoacquisto Zanette al posto di Pagano per dare più equilibrio alla ricezione e i risultati gli danno ragione, con gli ospiti che mettono la freccia sul 18-19. I gialloblù provano a rientrare in partita, ma l'attacco out di Galasso regala il 23-25 e il pareggio all'Allianz Galatone.

Nel terzo parziale la formazione di coach Andrea Zecca torna a spingere sull'acceleratore, grazie ai muri di Scrimieri e Serra e ad Orefice che trova maggiore continuità in attacco, ben supportato da Galasso. Il set finisce, senza grandi indugi, sul 25-15. Il divario si conferma piuttosto netto anche nel quarto ed ultimo game, con Leverano sempre a condurre le danze con diversi punti di vantaggio, fino all'errore al servizio di Sancesario che dà ai gialloblù la prima vittoria della stagione.

 Fonte: Area comunicazione

Potrebbeinteressarti

Una Smi Roma affamata attende al varco Galatina

Dopo due trasferte infruttuose a Pineto e a Grottazzolina terminate con due sconfitte secche, almeno nel risultato (3-0), la SMI Roma Volley ospita Efficienza Energia Galatina con fermi propositi di bloccare la marcia dei salentini