Ladro tarantino in trasferta a Punta Prosciutto

sabato 21 luglio 2012
A Porto Cesareo in cerca di auto da rubare.  
Un pregiudicato tarantino di 35 anni, Giuseppe Argese, è stato arrestato ieri dai carabinieri della locale stazione, dopo un tentativo di furto andato male. L'uomo era a Punta Prosciutto nelle prime ore del pomeriggio quando, approfittando delle strade deserte, ha cercato di scassinare un' Audi A3 parcheggiata in una stradina. Dopo avere forzato con il cacciavite uno sportello dell'auto aveva già smontato l'impianto di navigazione satellitare ma a guastargli la festa è stato il proprietario, un turista belga, che lo ha sorpreso e messo in fuga. L'uomo è riuscito a fuggire a bordo della sua auto parcheggiata poco lontano. A fermare la sua corsa sono stati però i carabinieri che poco dopo lo hanno rintracciato nella sua casa di Torricella, in provincia di Taranto
.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/02/2020
 Scacco al traffico di stupefacenti da parte della guardia di finanza. Sequestrati ...
Cronaca
19/02/2020
Il sindaco di Soleto ascoltato a margine ...
Cronaca
19/02/2020
 L’incidente sulla Surbo-Torre Rinalda, con due ...
Cronaca
19/02/2020
La scoperta dei carabinieri di Alezio.  Tra i rovi ...
Si chiama roncopatia, un respiro pesante e rumoroso mentre si dorme: è un disturbo respiratorio del sonno ...
clicca qui