Abusivismo edilizio, sequestrato un parcheggio abusivo a Baia Verde

mercoledì 27 giugno 2012

La zona è sottoposta a vincolo paesaggistico.

 

Controlli a tappeto dei carabinieri, lungo il litorale gallipolino, per accertare eventuali abusi edilizi. Al termine di numerosi accertamenti, i militari dell’Arma unitamente ai colleghi del Corpo Forestale ed alla Polizia Municipale, hanno proceduto al sequestro di un ampia area, in zona “Baia Verde”, abusivamente destinata al parcheggio di autovetture. Arrivati sul posto, per le verifiche del caso, le violazioni alle leggi sul vincolo paesaggistico ed idrogeologico sono state evidenti, infatti erano state create passerelle, per permettere l’ arrivo alla spiaggia della baia verde, rovinando le dune e tagliando alcuni alberi presenti, inoltre erano state posizionate delle strutture in legno con all’interno dei distributori automatici di bevande, il tutto senza alcuna autorizzazione. La zona interessata è quella dell’area campeggio “la Praja”, data in gestione ad una cooperativa. L’area è stata sequestrata.

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
13/12/2019
Si terrà nel quartiere Borgo Pace l’edizione di domani, sabato 14 dicembre, ...
Ambiente
12/12/2019
Salgono a oltre 1 milione e 700mila euro le somme ...
Ambiente
12/12/2019
Stamattina sopralluogo del Comune insieme ad Arpa, ...
Ambiente
11/12/2019
Un dono “plastic free”. È quello che la ...
La ricerca continua a fare enormi passi in avanti per studiare diverse patologie come l’epilessia. La ...
clicca qui