Muore improvvisamente a 35 anni: donati fegato, reni e cornee

martedì 10 settembre 2019

Le operazioni di prelievo sono in corso presso l'ospedale di Gallipoli. L'uomo aveva espresso la volontà all'atto del rilascio della carta d'identità.

Aveva espresso in vita la volontà di donare gli organi nell'eventualità di una morte improvvisa, ora sono in corso presso l'ospedale di Gallipoli le procedure di prelievo. 
Il donatore, un uomo di 35 anni residente fuori regione, è deceduto alcuni giorni fa per una encefalopatia conseguente ad un arresto cardiaco.

Tramite una dichiarazione sottoscritta all'atto del rilascio della carta di identità presso la propria città di residenza aveva sottoscritto la volontà di essere donatore.
 
Le procedure di accertamento di morte encefalica e di valutazione di idoneità degli organi sono state completate nel corso della notte. Sono in corso le operazioni di prelievo del fegato (equipe proveniente dall'ISMETT di Palermo) e reni (equipe proveniente dal Policlinico di Bari). Successivamente saranno prelevate le cornee (equipe del Centro di Rianimazione di Casarano).

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
13/11/2019
L’incidente nel tardo pomeriggio, quando ...
Cronaca
13/11/2019
Devastate le marine dove il mare ha inghiottito le spiagge ...
Cronaca
13/11/2019
L'episodio questa mattina presso la caffetteria di ...
Cronaca
13/11/2019
Le verifiche hanno interessato anche esercizi commerciali e ...
La pediculosi può essere un incidente di percorso che capita anche alle famiglie molto attente alla cura e ...
clicca qui