Torna la "Notte Blu": musica, eventi e visite alle grotte termali

giovedì 18 luglio 2019

Si svolgerà domani, venerdì 19 luglio, la nona edizione dell’evento organizzato dall’amministrazione comunale.

Al centro dell’attenzione, l’ambiente, la storia del territorio, le sue tradizioni, l’artigianato, l’enogastronomia, le grotte con le acque termali.

L’evento inizierà alle ore 20 con l’esibizione di MondoRadio Tuttifrutti & Antionio Amato Ensemble e animerà le strade della città per tutta la notte. Allo stesso orario, presso il piazzale della Chiesa Madre e lungo i corsi della città gli Artisti di strada, con giocolerie, clown, mimi, statue viventi, mangia-fuochi, trampolieri e tanto altro ancora.  

Alle 21 lo spettacolo di musica Macedonia Band, spettacolo completo, un viaggio travolgente che spazia dalla musica leggera al liscio e al folk che esalta il sound tradizionale della pizzica, per poi ripartire e scaldare gli animi con i caraibici, l’animazione e i balli di gruppo e poi ancora Musica dance 70’ 80’.

Inoltre, si assisterà al concerto itinerante della banda musicale dell’Associazione di musica, arte e cultura Euterpe di Santa Cesarea Terme.

Per tutta la serata sarà possibile visitare le grotte termali “Fetida” E “Solfurea” giudicate, dal “Sunday Times”, come le migliori d’Europa.

Le vie della città ospiteranno commercianti, ambulanti, prodotti dell’artigianato, del libero ingegno, prodotti dell’agroalimentare salentino, prodotti tipici locali, vinili, fumetti, modernariato e oggettistica generale. Sarà organizzato un servizio navetta gratuito che condurrà i visitatori dai parcheggi in zona Fontanelle, Porto Miggiano e via Pola al centro della città, cuore della notte.

Altri articoli di "Luoghi"
Luoghi
13/02/2020
Un San Valentino fuori dagli schemi classici, non ...
Luoghi
26/01/2020
Il misterioso sito archeologico del menhir di Ruffano raccontato da Alessandro ...
Luoghi
23/01/2020
Appuntamento sabato 25 gennaio, a partire dalle 20, con l’accensione del ...
Luoghi
20/01/2020
Tre maestosi carri sono pronti a sfidarsi sui temi ...
L’Asl nel 2013 ha cominciato a costruire una rete di scienziati, enti di ricerca e controllori per studiare gli ...
clicca qui