Abbandonavano di notte i loro rifiuti in un'isola ecologica: multati tre "furbetti"

sabato 6 luglio 2019
Blitz notturno a Sant’Isidoro all’atto del conferimento di rifiuti domestici.

Abbandonavano i loro rifiuti nottetempo nell'isola ecologica. Nell’ambito di un servizio mirato, quattro ispettori ambientali del Comune di Nardò hanno effettuato un appostamento nei pressi della spiaggia di Sant'Isidoro e intorno alla mezzanotte hanno sorpreso tre persone, in un breve lasso di tempo, nell’atto del conferimento di rifiuti nei contenitori dell’isola ecologica. 

I tre trasgressori sono stati identificati e saranno ora sanzionati per la violazione dell’ordinanza del sindaco Pippi Mellone che fissa regole e prescrizioni del nuovo sistema di raccolta differenziata e quindi modalità di raccolta e differenziazione dei rifiuti. Le violazioni, in particolare, riguardano l’abbandono incontrollato e la mancata differenziazione. Le multe vanno da 50 a 150 euro. La posizione degli stessi trasgressori, inoltre, sarà oggetto di un accertamento ai fini Tari presso l’ufficio comunale competente.

Altre operazioni dello stesso tipo saranno messe a punto nelle prossime settimane, con l’obiettivo di vigilare sul rispetto dei regolamenti comunali e delle ordinanze sindacali in tema di deposito, gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani, e di contestare eventuali violazioni.

(foto di repertorio)
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/02/2020
 Scacco al traffico di stupefacenti da parte della guardia di finanza. Sequestrati ...
Cronaca
19/02/2020
Il sindaco di Soleto ascoltato a margine ...
Cronaca
19/02/2020
 L’incidente sulla Surbo-Torre Rinalda, con due ...
Cronaca
19/02/2020
La scoperta dei carabinieri di Alezio.  Tra i rovi ...
Si chiama roncopatia, un respiro pesante e rumoroso mentre si dorme: è un disturbo respiratorio del sonno ...
clicca qui