Vacanza estive, Porto Cesareo al top tra le mete

mercoledì 3 luglio 2019

Seconda su 116 come località divertente e giovanile e 19esima come località alla moda nella classifica di settore stilata dall’Osservatorio Italiano JFC delle destinazioni balneari “Panorama Turismo-Mare Italia”.

Porto Cesareo tra le mete più gettonate d’Italia, conferma il trend positivo e lusinghiero degli ultimi anni. Nella classifica di settore stilata dall’Osservatorio Italiano JFC delle destinazioni balneari “Panorama Turismo-Mare Italia”, sono state prese in considerazione ben 116 località turistiche del Belpaese, valutate secondo una serie di parametri.

La marina jonica si attesta seconda tra le località più “divertenti e giovanili” e diciannovesima come località di “tendenza e alla moda”.

Secondo JFC, gli italiani scelgono le proprie vacanze sulla base delle proprie personali esigenze prediligendo luoghi meno instagrammed e più remoti, ristorazione farm to table, relax, possibilità di vivere la spiaggia in maniera totale dalla mattina alla notte.

Il mare è la destinazione di vacanza scelta dal 53% degli italiani. In estate il 43% dei vacanzieri prenota per una settimana, il mese di luglio risulta favorito dal 28,8% delle persone e sceglie dove andare grazie alla consultazione attraverso internet con prenotazioni di booking on line (40,7%).

Porto Cesareo, alla voce “località italiana più di tendenza e alla moda”, che vede al primo posto Riccione, è 19esima e precede Portofino.

5,7 invece la percentuale che porta al secondo posto la marina jonica, dopo la vicina Gallipoli, come “più divertente e giovanile” confermando l’evidente crescita dell’indice di gradimento da parte del popolo dei vacanzieri.

Lo studio di JFC è stato condotto nel periodo dal 2 al 24 maggio scorsi con rilevazioni dirette e indirette su 116 località da nord a sud Italia, isole comprese.

“Siamo orgogliosi di questo nuovo traguardo – il commento del sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano – che vede aumentare di anno in anno l’indice di gradimento della nostra località, quest’anno premiata con le 5 vele blu, in maniera direttamente proporzionale al lavoro che l’amministrazione comunale sta svolgendo per aumentare e migliorare servizi, offerte, comodità, per i turisti. Abbiamo potenziato e variegato anche i percorsi disponibili in modo tale da garantire divertimento per tutte le esigenze e fasce d’età: dalle escursioni naturalistiche all’apertura di beni storico-artchitettonici come la Torre Chianca trasformata in un vero e proprio museo archeologico, oltre al nostro mare meraviglioso c’è davvero tanto da vivere e scoprire. Le numerose presenze sul territorio già a partire da maggio, confermano i dati resi noti da Jfc”.

Altri articoli di "Turismo"
Turismo
11/10/2019
Si arricchisce l’offerta per l’estate 2020 per i viaggiatori che transitano ...
Turismo
09/10/2019
Nuovo volo dalla Puglia: sarà attiva dal prossimo 1 agosto 2020, si volerà ...
Turismo
02/10/2019
Si arricchisce l’offerta di collegamenti con la ...
Turismo
01/10/2019
La prossima estate i collegamenti saranno bisettimanali e ...
Il piede torto congenito è una malformazione di ossa e articolazioni che colpisce uno o due neonati su mille: ...
clicca qui