Minervino, primo consiglio comunale dopo il voto: Ferraro presidente dell'assise

martedì 18 giugno 2019

È ufficialmente partita la nuova amministrazione di Minervino di Lecce: nella giornata di ieri, infatti, si è tenuto il primo consiglio comunale, dopo le ultime elezioni che hanno sancito la vittoria di Ettore Caroppo, alla sua terza esperienza da sindaco.

Tra gli argomenti, diversi adempimenti formali, previsti dalla legge, quali il giuramento del sindaco, la convalida degli eletti, la comunicazione della giunta, la nomina dei componenti delle commissioni elettorale e dei giudici popolari, l’elezione del presidente del consiglio comunale. Nominati i capigruppo di opposizione, con Fausto De Giuseppe, ex primo cittadino che non ha ottenuto la riconferma, per “Insieme”, e Angelo Guglielmo, per “La locomotiva”.

La prima novità sostanziale arrivata è la possibilità di trasmettere i consigli in diretta social: la proposta del sindaco a inizio seduta è stata accolta dall’intera assise. Quindi, si è passati alla nomina del presidente del consiglio: la scelta è caduta su Domenico Ferraro, 30enne di Minervino di Lecce, alla sua seconda candidatura e alla prima elezione in consiglio comunale.

Da sempre vicino al sindaco Caroppo, la sua candidatura è stata voluta da un gruppo di giovani vicini alla lista L’Alveare tanto da farlo risultare il secondo degli eletti.

“Da oggi oltre a ricoprire le deleghe delle Politiche Giovanili, Protezione Civile e Formazione - ha dichiarato Ettore Caroppo – Mimmo, a cui vanno i miei migliori auguri, ha l’onore di ricoprire una carica importante e di grande responsabilità. Carica che per la prima volta fu di Domenico Carrapa che seppe ricoprirla al meglio e a cui oggi va un ringraziamento speciale per non aver mai tradito il suo pensiero di persona coerente e corretta. Sono certo che il Presidente Ferraro saprà far ancor meglio utilizzando al meglio il ruolo e ciò che esso comporta”.

“Da oggi – ha spiegato Ferraro - si è ritornati ad avere una figura terza ed istituzionalmente importante. Ringrazio il Sindaco per aver delegato ad altri quello che poteva essere un suo ruolo ed i consiglieri che hanno reso possibile la mia elezione. Incarico che dedico a tutti quegli elettori che mi hanno scelto e che cercherò di ripagare al meglio dedicandomi con amore, dedizione e decisione”.  

Altri articoli di "Politica"
Politica
22/01/2020
Per il sindaco Tanisi, una decisione che permetta di ...
Politica
21/01/2020
Duello sulla piattaforma per la scelta del prossimo ...
Politica
20/01/2020
L'iniziativa in piazza Santissimo Crocifisso il prossimo 26 ...
Politica
19/01/2020
Nasce la Coalizione della Puglia. Le forze politiche del ...
Continuano a riscuotere successo le nuove ricerche per la cura del cancro: oggi sta facendo parlare moltissimo la ...
clicca qui