Il pasticciotto arcobaleno in onore del gay pride: sarà esposto a New York

venerdì 14 giugno 2019

L’idea è di Angelo Bisconti, il pasticcere di Campi salentina già famoso per il pasticciotto Obama.

Un “pasticciotto arcobaleno” per celebrare il 50° anniversario dei moti di Stonewall che a New York sancirono la nascita del primo movimento di liberazione gay. Lo ha realizzato il pasticcere Angelo Bisconti, nel suo laboratorio di Campi Salentina. Un cuore di crema pasticcera e frutti di bosco racchiuso in una frolla decorata, nella parte superiore, con una glassa arcobaleno. L’idea è nata dall’incontro con l’associazione salentina LeA, in prima linea per la difesa dei diritti di omosessuali e transessuali. Grazie ad un sistema, ideato dai due giovani designer salentini Matteo Perrone ed Alessio Spampinato, che utilizza la resina per mantenere intatto il cibo, il pasticciotto arcobaleno è pronto a raggiungere New York, dove sarà esposto nello storico locale di Christopher Street come simbolo dell’orgoglio gay.

Altri articoli di "Curiosità"
Curiosità
18/11/2019
La domanda nella puntata di ieri.  Per i salentini è un mantra, una ...
Curiosità
16/11/2019
Una cernia "pescata" per strada e pronta per ...
Curiosità
15/11/2019
La fortuna premia il Salento: a Vernole, infatti, in queste ore sono stati vinti 50mila ...
Curiosità
12/11/2019
Violenta tromba marina a Gallipoli questa mattina: ecco il video dell'incontro ...
La prematurità non è rara nemmeno nel Salento: le cause che determinano una nascita anticipata sono ...
clicca qui