"Io posso...cu llu Lecce": allo stadio i braccialetti solidali

giovedì 9 maggio 2019

Per il terzo anno consecutivo, torna in campo l’iniziativa ”IOPOSSO... cu llu Lecce!”: nel corso della partita del prossimo sabato 11 maggio saranno disponibili i braccialetti e portachiavi realizzati per raccogliere fondi a sostegno delle attività realizzate nell’ambito del progetto solidale IO POSSO.

Ancora una volta la società U.S Lecce sostiene il progetto solidale IO POSSO.  In occasione della 38esima ed ultima giornata del Campionato BKT 0218/2019 e dell’importantissimo incontro tra Lecce e Spezia, da “tutto esaurito” allo stadio leccese “Via del Mare”, tornerà in campo l’iniziativa ”IOPOSSO... cu llu Lecce!”: nel corso della partita del prossimo sabato, 11 maggio (ore 15.00) saranno disponibili gli originali braccialetti e portachiavigriffati giallorosso realizzati per raccogliere fondi a sostegno delle attività realizzate nell’ambito del progetto solidale IO POSSO, tra cui La Terrazza “Tutti al mare! e Tutti in Camper.

Come lo scorso anno in occasione della partita contro la Paganese che ha sancito la promozione in Serie BKT della squadra salentina, nei diversi settori dello stadio, saranno allestiti dei punti di raccolta fondi per IO POSSO dove chiunque potrà fare delle piccole donazioni ricevendo uno degli originali braccialetti o portachiavi realizzati per l’evento, in edizione limitata

La società giallorossa donerà, inoltre, una maglia “limited edition” firmata da tutta la rosa della squadra, che sarà proposta nell’asta di solidarietà avviata sulla piattaforma CharityStars (http://www.charitystars.com/foundation), supportata da personaggi famosi dello sport e dello spettacolo, sempre con il fine di raccogliere fondi per il progetto IO POSSO.

L’iniziativa sancisce, per il terzo anno consecutivo, una collaborazione tra l’U.S. Lecce e l’associazione salentina 2HEattuatrice del progetto solidale IO POSSO, nell’ambito del quale quattro anni fa, da un’idea del quarantaduenne salentino Gaetano Fuso, ex poliziotto, malato di SLA dal 2014, è nata La Terrazza "Tutti al mare!", a San Foca di Melendugno (Le), il primo accesso attrezzato al mare per persone affette da SLA, patologie neuromotorie e altre gravi disabilità motorie, che mette a disposizione  degli ospiti personale specializzato, OSS e infermieri, oltre ad un box infermieristico attrezzato, dotato del materiale protesico di cui l’utente usufruisce a domicilio e dei dispositivi utilizzabili in casi di emergenza, permettendo a chiunque di trascorrere un soggiorno al mare in tutta sicurezza, con i propri cari.

Nel mese di aprile scorso, inoltre, ha preso il via il nuovo progetto di IO POSSO: ha debuttato Tutti in Camper, la prima casa su ruote che permette viaggi anche di medio-lunga percorrenza altrimenti impossibili a chi vive su carrozzine di dimensioni speciali, necessita di sollevatori, letti motorizzati, concentratori di ossigeno, alimentazione elettrica e assistenza continua.

I braccialetti e i portachiavi col logo del Lecce e di IO POSSO verranno distribuiti a partire dalla partita Lecce-Spezia (donazione minima rispettivamente € 3,00 e € 4,00 cadauno) ma potranno anche essere ordinati telefonicamente al numero 3661810331 a partire da lunedì 13 maggio.

Tutte le informazioni sono disponibili su

www.ioposso.eu

Facebook_iopossoltreSLA

Twitter @iopossoltreSLA 

Altri dettagli sulla pagina youtube di IO POSSO 

https://www.youtube.com/channel/UCnvltkANJ34tgatMs-xaZqw


Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
15/07/2019
A distanza di un anno dal malore il chitarrista dei ...
Solidarietà
12/07/2019
C’è necessità al centro trasfusionale di Casarano: il sindaco del ...
Solidarietà
11/07/2019
Chiusura del 5°anno del progetto del vino “democratico”: sale a 26.881 ...
Solidarietà
10/07/2019
Al via la seconda edizione del progetto dedicato alle persone con sclerosi multipla, su ...
Con il professor Mauro Minelli, fresco di nomina di responsabile per il SUD Italia della Fondazione di Medicina ...
clicca qui