Il gelo non molla la presa: nella notte temperature sotto i 3°

mercoledì 8 maggio 2019

Questa mattina abbiamo toccato l'apice di questa insolita quanto incisiva ondata di freddo artico a poche settimane dall'estate meteorologica.

Il cielo sereno e i venti molto deboli hanno infatti determinato le condizioni ideali per un ottimo irraggiamento notturno: ecco che, quindi, le temperature sono crollate nelle zone interne e nelle vallate.

Tutt'altro mondo, come al solito, il Gallipolino e i gli estremi settori meridionali, dove si è fatto decisamente sentire l'effetto mitigatore delle acque del mare.

Di seguito, le minime più significative di oggi:

-Martina Franca (TA): 2.3°

-Taurisano (LE): 3.6

-Cisternino (BR): 3.8°

-Lequile (LE): 4.4°

-San Pancrazio (BR): 5.0°

-Felline (LE): 5.3°

-Lecce ovest (LE): 5.7°

-Nardò (LE): 6.3° 

Le fredde correnti artiche cederanno gradualmente il posto ad aria decisamente più mite in arrivo da ovest.

Le temperature saranno quindi in progressivo aumento, sensibile nella giornata di sabato 11. Ma sarà "un fuoco di paglia": tra domenica 12 e lunedì 13, infatti, prenderà corpo una nuova ondata di maltempo a carattere freddo, con piogge ed un ennesimo sensibile calo delle temperature.

Supermeteo
 

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
11/11/2019
Decisione già presa a Lecce e in un'altra ...
Meteo
11/11/2019
Da lunedì sera forti temporali con precipitazioni in ...
Meteo
09/11/2019
 Una nuova veloce perturbazione di origine atlantica sta per interessare le nostre ...
Meteo
08/11/2019
 Nel corso dei prossimi giorni, le perturbazioni atlantiche continueranno ad essere ...
La dieta sbagliata dei più piccoli accelera la calcolosi renale. “Troppa coca-cola, troppo calcio, ...
clicca qui