Stagione teatrale, a Lecce "La scortecata" di Emma Dante

martedì 7 maggio 2019

Giovedì 9 Maggio al Teatro Apollo di Lecce, lo spettacolo liberamente tratto da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile. Con Salvatore D’Onofrio, Carmine Maringola. Testo e regia Emma Dante.

Sarà Emma Dante con il suo dirompente La scortecata, liberamente tratto da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile  a chiudere la stagione teatrale del Comune di Lecce giovedì 9 maggio al Teatro Apollo.

Prodotto da Festival di Spoleto 60/ Teatro Biondo di Palermo, con  Salvatore D’Onofrio e Carmine Maringola; testo e regia, elementi scenici e costumi di Emma Dante; luci di Cristian Zucaro; in collaborazione con  Atto Unico / Compagnia Sud Costa Occidentale;  lo cunto de li cunti overo lo trattenimiento de peccerille, noto anche col titolo di Pentamerone (cinque giornate), è una raccolta di cinquanta fiabe raccontate in cinque giornate.

Prendendo spunto dalle fiabe popolari, Giambattista Basile crea un mondo affascinante e sofisticato partendo dal basso. Il dialetto napoletano dei suoi personaggi, nutrito di espressioni gergali, proverbi e invettive popolari, produce modi e forme espressamente teatrali tra lazzi della commedia dell’arte e dialoghi shakespeariani. Come una partitura metrica, la lingua di Basile cerca la verità senza rinunciare ai ghirigori barocchi della scrittura. La scortecata è "lo trattenimiento decemo de la iornata primma" e narra la storia di un re che s’innamora della voce di una vecchia, la quale vive in una catapecchia insieme alla sorella più vecchia di lei…

Per questo spettacolo viene attivato il laboratorio Vengo anch’io! Porta i bimbi con te a teatro. Attività destinata all’infanzia per consentire la fruizione degli spettacoli da parte degli adulti mentre i bambini sono occupati in laboratori e percorsi tematici. Incontri ispirati agli spettacoli a cui i genitori assistono, così da poter avere argomenti comuni sui quali adulti e bambini possano incontrarsi all’uscita del teatro. Mentre gli adulti si godono lo spettacolo, i bambini potranno vivere l’opera teatrale in una dimensione di gioco, in uno spazio tranquillo e allestito per loro. La Scortecata sarà l’ultimo dei sei  titoli in cartellone intorno ai quali è stata costruita la mini-rassegna di appuntamenti per l’infanzia divisi per due fasce d’età: 3-5 e dai 6 ai 10 anni.

Emma Dante attrice, regista teatrale e cinematografica e drammaturga palermintana, ha fatto della denuncia sociale il tratto principale del suo teatro. È conosciuta per la sua ricerca dell'immediatezza comunicativa basata sul ritmo, sul linguaggio e sull’uso del dialetto, e che ha al suo centro l’universo culturale siciliano dove vigono oppressioni, pregiudizi e immobilismo. Esplora spesso il tema della famiglia e dell'emarginazione, attraverso una poetica di tensione e follia in cui non manca mai una punta di umorismo. I suoi spettacoli vengono rappresentati nei principali festival europei e non solo. Ha all’attivo numerosi premi come il Premio Scenario, il Premio Ubu, premio della critica, nomination al Leone d’Oro. 

BIGLIETTERIA TEATRO APOLLO

Poltronissima    Intero € 25,00 
Poltrona Intero € 23,00 
Palchi Centrali I e II Ordine Intero € 23,00 
Palchi Laterali I e II Ordine Intero € 20,00 
Loggione Intero € 15,00 

Speciale Giovani Under 35 € 12 (Poltrone, Palchi e loggione). La riduzione si applica anche agli accompagnatori dei portatori di handicap. 
Il TPP è accreditato a 18app e Carta del Docente per consentire l’acquisto di abbonamenti e biglietti rispettivamente ai giovani 18enni e ai docenti titolari del bonus. I documenti attestanti il diritto alla riduzione dovranno essere esibiti all’atto della prenotazione e, a richiesta, al personale di sala. Le riduzioni non sono cumulabili.

AGEVOLAZIONE ADISU
Gli studenti beneficiari ADISU possono usufruire del prezzo del biglietto ridottissimo 5 euro acquistando online su VIVATICKET inserendo il ‘codice sconto’ corrispondente al ‘codice identificativo’ dello studente Adisu.

ACCORDO TPP/ ADISU
Per gli studenti universitari beneficiari Adisu, c’è una scontistica stabilita da un accordo tra Teatro Pubblico Pugliese e Adisu  per favorire l’accesso degli studenti agli spettacoli dal vivo! Sono state rinnovate e ulteriormente allargate le convenzioni per l’accesso a teatro a prezzi scontati per gli oltre 17.000 studenti risultati idonei alle borse Adisu. 

I beneficiari Adisu possono accedere agli spettacoli programmati nei teatri del circuito del Teatro Pubblico Pugliese con una agevolazione speciale: disponibili online su www.vivaticket.it il biglietto al prezzo ridottissimo di 5 euro. L’acquisto deve essere effettuato online inserendo il ‘codice sconto’ corrispondente al codice identificativo dello studente Adisu. L’agevolazione è valida per un totale di 4 biglietti corrispondenti a 4 spettacoli.

BIGLIETTO SOSPESO € 8
Si possono acquistare biglietti per gli spettacoli in cartellone e lasciarli ‘sospesi’ al botteghino con lo scopo di destinarli a chi non può permettersi di andare a teatro. 

I biglietti sospesi saranno consegnati ad associazioni, case famiglie e cooperative sociali. 

VENDITA DEI BIGLIETTI E DEGLI ABBONAMENTI
Campagna abbonamenti a partire dal 7 dicembre 2018. 
La prevendita di biglietti si terrà presso il Castello Carlo V (via XXV Luglio – tel. 0832.246517) tutti i giorni dalle ore 9,30 alle ore 19,30.
I biglietti si possono acquistare online e nei punti vendita Viva Ticket.
Il botteghino del Teatro Apollo / Teatro Paisiello sarà aperto la sera di spettacolo a partire dalle 19.00

ORARIO DELLE RAPPRESENTAZIONI
Serali: porta ore 20.30 / sipario ore 21.00
Non sarà consentito l’accesso in sala a spettacolo iniziato.
Il presente programma potrà subire variazioni, indipendenti dalla volontà degli organizzatori, che saranno comunicate tempestivamente secondo gli usi.

Altri articoli di "Teatro"
Teatro
16/09/2019
PROGRAMMAZIONE TEATRO POLITEAMA 2019 MESE DI OTTOBRE  - CARMEN di George ...
Teatro
09/09/2019
La rassegna di dramma antico firmata da Poieofola’ ...
Teatro
07/09/2019
Appuntamento domani, domenica 8 settembre, nel centro storico di Otranto. Un vecchio ...
Teatro
26/08/2019
Stasera, nella cornice del castello di Andrano, alle 21. Stasera, alle 21, ...
Nell’ospedale pubblico di Lecce si pratica la partoanalgesia (ne abbiamo parlato di recente), ma 35 chilometri ...
clicca qui