Meccariello sfida il Perugia: "In emergenza ma con fame di vittoria"

venerdì 19 aprile 2019

Sul campionato: "E' ancora lungo. Non siamo più padroni del nostro destino, tuttavia nulla è deciso e dobbiamo per questo cercare di vincerle tutte".

La settimana di preparazione del Lecce va avanti, purtroppo per Liverani con i soliti grattacapi legati a chi giocherà in difesa a Perugia. Calderoni, che non si è mai allenato dopo la gara con il Carpi, appare fuori causa (oltre a Cosenza, Fiamozzi, Bovo e Lucioni), e la necessità di adattare un centrocampista (Majer o Arrigoni) sulla linea difensiva appare sempre più probabile.

Chi ci sarà di certo è Biagio Meccariello, che ha così presentato la gara di Perugia: “Sarà una gara difficile, perché loro sono delusi e vogliono rifarsi e noi al tempo stesso avremo a che fare con alcune assenze. E’ una squadra giovane, ben strutturata, effettivamente quella che più ci ha messo in difficoltà in casa. Ciò non toglie che l’obiettivo resta quella di pensare solo a questa partita per cercare di vincerla. Di sicuro importante sarà l’atteggiamento, sul quale poniamo un accento importante ogni qualvolta andiamo ad analizzare dettagliatamente le partite. Per caratteristiche, ci troviamo meglio ad affrontare le squadre che cercano di giocarsela piuttosto che quelle che vogliono soprattutto difendersi. E’ vero, non siamo padroni del nostro destino. Il calcio però ci insegna che ancora tutto è possibile”.

A proposito dell’emergenza in difesa, in aggiunto: “I numeri dicono che siamo contati. Al tempo stesso chiunque è stato chiamato in causa ha fatto il suo, compreso Riccardi. Personalmente io non mi sento di essere un leader della difesa, anche se ringrazio Liverani per la fiducia che mi ha dato. Io eventualmente posso adattarmi a destra perché prima di arrivare in Serie B e strutturarmi fisicamente ho sempre giocato da terzino. Abbiamo comunque diversi elementi che possono adattarsi, tutti con caratteristiche diverse, peculiari, e che possono essere messi a disposizione della squadra”.

Fonte: Salentosport.net 

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
19/09/2019
Il brasiliano ha ricevuto il premio come autore del primo ...
Calcio
18/09/2019
È Vanni Simone il nuovo trainer della Deghi Calcio. Il 37enne tecnico di ...
Calcio
17/09/2019
Il tecnico giallorosso si gode i primi tre punti stagionali e ammette: "Accetto la ...
Calcio
16/09/2019
Primi tre punti alla terza giornata per il Lecce, che ...
 Stress ambientali, malattie infiammatorie da alimenti, consumo eccessivo di zuccheri raffinati, alimenti ...
clicca qui