Cavi di rame e conci di tufo trafugati da edifici abbandonati, cinque arresti in 24 ore

giovedì 14 marzo 2019
Gli arrestati avevano preso di mira la stazione termale in disuso di Santa Cesarea e la vecchia discarica comunale di Melissano.

Cinque arresti in flagranza di reato per furto in meno di 24 ore. Tre persone sono state sorprese dai carabinieri di Poggiardo dopo aver fatto incetta di cavi elettrici in rame dalla stazione termale dismessa di Santa Cesarea Terme in località “Terrarossa”. L'intervento dei militari è scattato su segnalazione di un cittadino e all'arrivo sul posto è arrivata la conferma di quanto avvenuto: su un autocarro Fiat Iveco erano stati caricati più di 28 kg di cavi in rame del tutto simile per forma, tipologia e dimensioni al materiale elettrico presente all’interno della stazione termale.
I tre, Alessandro Negro, 29enne, Rocco D'Aggiano, 27enne e Giuseppe Dolce, 31enne, tutti di Galatone, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso. Dolce risponderà anche di violazione delle prescrizioni del foglio di via obbligatorio emesso a suo carico nell'ottobre scorso dalla questura Lecce che gli impone di non fare ritorno a Santa Cesarea per un periodo di 3 anni. Tutti e tre sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

Altre due persone, Michele Antonio Ricchiello di 44 anni e Andrea Ricchiello di 32 anni, entrambi di Felline di Alliste, sono state sorprese ed arrestate per lo stesso reato dai carabinieri di Melissano in contrada “Cucuruzza”. I due avevano smontato 50 tufi dal muro di cinta della discarica comunale in disuso, caricandoli su autocarro Fiat di proprietà’ di Ricchiello Andrea. Il mezzo è stato sequestrato e i due sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari.

Ha rimediato, invece, una denuncia un 71enne di Lecce, D.G.G., che è stato trovato in possesso di una bicicletta di proprietà di un uomo che aveva sporto denuncia di furto ai carabinieri della stazione di Lecce Santa Rosa lo scorso 11 marzo.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/05/2019
 L'incidente è avvenuto questa mattina all'alba ...
Cronaca
22/05/2019
Oggi a Lecce la presentazione del nuovo treno che ...
Cronaca
22/05/2019
L'uomo è stato individuato grazie alle indagini dei carabinieri di ...
Cronaca
22/05/2019
Fine di un incubo per una donna, vittima di un marito ...
Il 26 maggio sarà la “Giornata del sollievo”: un’occasione utilissima per approfondire ...
clicca qui