Aria di primavera: al via una settimana di sole. Torna il freddo nel weekend

lunedì 18 febbraio 2019

Il  mite respiro del vasto e potente anticiclone Dorit si fa sentire soprattutto sui settori occidentali europei, dove le temperature sono ben oltre le medie stagionali, con picchi di quasi 23° al confine tra Spagna e Francia.

Temperature decisamente più fresche, invece, sul Salento, ancora esposto a correnti settentrionali provenienti dai Balcani.

Al via una settimana di sole: qualche disturbo fugace nel weekend e più freddino, ma intanto mite durante il giorno. Fine del bel tempo, da venerdì variabilità e calo termico

L'anticiclone farà sentire la sua presenza fino a metà settimana, per poi ritirarsi verso SW a causa dell'arrivo di fredde correnti settentrionali che interesseranno prevalentemente l'Europa orientale e i Balcani, ma riusciranno a farsi sentire anche sull'Italia meridionale a partire da venerdì.

Il tempo sarà bello e soleggiato anche giovedì, con innocue nuvole basse a tratti e le consuete foschie e nebbie notturne. Nel corso di venerdì giungeranno nuvole più organizzate in veloce transito da nord, con possibilità di qualche fugace fenomeno annesso; variabilità possibile anche il giorno seguente.

Vento sarà debole variabile, in prevalenza da NW sul versante adriatico; tra venerdì e soprattutto sabato venti settentrionali in progressivo rinforzo ovunque.

Temperature in diminuzione nella seconda parte di venerdì, aria più fredda specie sabato. 

Supermeteo

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
28/01/2020
È molto importante osservare il comportamento della stratosfera, quella parte ...
Meteo
27/01/2020
la perturbazione che ha portato, ieri, piogge a tratti abbondanti anche sulla nostra ...
Meteo
26/01/2020
Minime piuttosto elevate (per il periodo) in questa ultima domenica di gennaio a causa ...
Meteo
24/01/2020
 EVOLUZIONE Nel corso del fine settimana il promontorio anticiclonico che da qualche ...
Gli esperti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù suggeriscono il metodo più naturale del mondo per ...
clicca qui