Chieti trema ma batte Frata: un buon Toro al Palatricalle

lunedì 11 febbraio 2019

I teatini si impongono per 90-75 in un match in cui per lunghi tratti il Toro ha tenuto in apprensione i quotati padroni di casa. Bene Drigo con 17 punti.

La Frata "Andrea Pasca" Nardò esce tra gli applausi del PalaTricalle. Chieti soffre ma alla fine si impone per 90-75: un risultato finale largo in favore dei teatini, che tuttavia hanno dovuto soffrire e non poco per avere la meglio dei granata. Gli uomini di coach Quarta hanno sognato per lunghi tratti di bissare il successo dell'andata, ma Gialloreto e Ponziani (entrambi autori di 20 punti) hanno tirato fuori i padroni di casa dai guai.

In avvio è Drigo a sbloccare il tabellino dei granata con un 2/2 fulmineo dal perimetro lungo. Chieti poi riemerge e sciorina un ottimo gioco, guidato da un Di Carmine in serata di grazia dai 6.75m, sfidato al tiro dai granata. Dopo aver chiuso avanti 24-20 i primi 10’ di gioco, Chieti non si accontenta e continua a gestire.

Bonfiglio tiene in vita il Toro con una serie di azioni offensive positive, ma dall’altra parte risponde presente Ponziani sotto le plance. All’intervallo lungo sono i teatini a guidare 41-34.

Sontuosa anche la prova di Drigo in casa Nardò: con 17 punti il palermitano si è dimostrato un autentico trascinatore durante il match. Per Chieti da sottolineare anche la maiuscola prova del pacchetto under composto da Meluzzi e Milojevic che complessivamente realizzano 17 punti. La Frata ci prova continuamente sino a circa 4' dalla fine, ma Chieti ne ha di più e la chiude con lo strappo finale. Sarà fatale il parziale dell’ultimo quarto: 27-14 a favore degli abruzzesi che segna la sconfitta del Toro.

Ora per la Frata Nardò un turno di riposo (il match che i granata avrebbero dovuto disputare contro la ritirata Lamezia), il prossimo impegno è un'altra trasferta proibitiva: a Fabriano - reduce dal sofferto successo di Catanzaro per 75-79 - il prossimo 24 febbraio (ore 18).

Europa Ovini Chieti - Frata Nardò 90-75 (24-20, 17-14, 22-27, 27-14)

Europa Ovini Chieti: Riziero Ponziani 20 (7/12, 0/0), Fabrizio Gialloreto 20 (3/4, 4/8), Gianluca Di Carmine 16 (2/4, 4/5), Davide Meluzzi 11 (3/4, 0/1), Ousmane Gueye 11 (1/1, 2/4), Bogdan Milojevic 6 (3/5, 0/0), Franco Migliori 5 (1/3, 1/3), Edoardo Di Emidio 1 (0/0, 0/0), Valerio Staffieri 0 (0/0, 0/2), Luca Berardi 0 (0/0, 0/0), Emanuele Sigismondi 0 (0/0, 0/0). Coach: Coen

Tiri liberi: 17 / 21 - Rimbalzi: 29 5 + 24 (Riziero Ponziani 11) - Assist: 21 (Gianluca Di Carmine, Edoardo Di Emidio 6)

Frata Nardò: Mathias Drigo 17 (1/3, 3/8), Simone Bonfiglio 16 (1/3, 3/6), Gionata Zampolli 10 (2/7, 2/6), Vittorio Visentin 10 (5/6, 0/0), Goran Bjelic 6 (2/4, 0/3), Robert Banach 6 (2/2, 0/0), Federico Ingrosso 5 (1/2, 1/2), Alberto Razzi 5 (1/3, 1/4), Michele Dell'Anna 0 (0/1, 0/0), Gerardo Scardino 0 (0/0, 0/0), Pavle Mijatovic 0 (0/0, 0/0), Antony Tyrtyshnyk 0 (0/0, 0/0). Coach: Quarta

Tiri liberi: 15 / 16 - Rimbalzi: 28 8 + 20 (Simone Bonfiglio, Gionata Zampolli 6) - Assist: 18 (Simone Bonfiglio 7).

Fonte: Area comunicazione. 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
17/08/2019
Si tinge con i colori del CT Maglie il podio della Canicola: Mattia Bellucci e Asia ...
Altri Sport
13/08/2019
Arrivano le prime dichiarazioni in gialloblù del ...
Altri Sport
13/08/2019
Ancora qualche giorno e poi la stagione 2019/20 della Frata "Andrea Pasca" ...
Altri Sport
11/08/2019
In casa Showy Boys arriva la riconferma di mister Orazio Codazzo. Lo staff tecnico ...
Dopo il caso di Bibbiano, si è acceso un faro sugli affidi in tutta Italia. Abbiamo ascoltato un professore ...
clicca qui