Trafugata la carcassa del delfino, l'allarme di Mignone: "Potrebbe essere spacciata per tonno"

lunedì 7 gennaio 2019
La carne di delfino è altamente tossica per l'uomo, l'assessore: "Subito i controlli". 

Una “misteriosa” sparizione che fa sospettare un fine disgustoso: vendere carne di delfino spacciandola per tonno. E' quanto si pensa sia accaduto all'esemplare spiaggiato due giorni fa a Torre Rinalda di cui è rimasta solo la testa. La brutta sorpresa ieri mattina: il corpo del cetaceo è stato nottetempo sapientemente tagliato e portato via da sconosciuti prima che la Capitaneria di Porto intervenisse per rimuovere la carcassa. Un gesto sconsiderato visto che la carne di delfino non può essere commercializzata né mangiata. L'allarme parte direttamente dall'assessore all'Ambiente Carlo Mignone: “Non voglio entrare nel merito della tempestività o meno delle autorità che avrebbero dovuto provvedere alla rimozione del povero delfino, ma solo puntare il dito contro chi senza scrupoli confonderà’ con ogni probabilità , sapientemente “sfilettato” ,la carne del delfino vendendola come carne di tonno. Spero che chi di competenza vorrà sporgere denuncia contro ignoti, nel caso contrario provvederò io stesso in tal senso tramite una delle associazioni di protezione animali presenti sul territorio. Quanto accaduto a Torre Rinalda costituisce un fatto gravissimo e inaccettabile, un gesto di violenza così efferata da far gelare il sangue. Adesso spero che l’allarme sulle conseguenze per la salute umana del consumo di carne di delfino perché’ “tossica” spinga la Capitaneria di Porto ad effettuare controlli a tappeto in tutte le pescherie della zona. Per la normativa italiana i delfini non possono in alcun modo essere pescati, uccisi, commercializzati e destinati al consumo alimentare perché’ gli esemplari presentano un alto rischio di contaminazione da sostanze xenobiotiche e parassiti, altamente pericolosi per la salute umana”.

Altri articoli di "Animali"
Animali
15/07/2019
Comunicato da parte dell’Atc di Lecce che prova a ...
Animali
15/07/2019
È accaduto qualche giorno fa a Maglie: il tempestivo ...
Animali
15/07/2019
Un blocco intestinale è stato fatale all’animale, adottato da una ...
Animali
10/07/2019
Lo zoo safari di Fasano ha dichiarato di non poter ...
Con il professor Mauro Minelli, fresco di nomina di responsabile per il SUD Italia della Fondazione di Medicina ...
clicca qui