Arriva in ospedale con una carota nel retto: soccorso un 70enne

venerdì 9 novembre 2018

L'uomo, dopo essere stato soccorso, ha dichiarato di aver subito una violenza. Sull'episodio indagano i carabinieri.

Una carota incastrata nel retto. È in queste condizioni che un uomo di 70 anni si è presentato al pronto soccorso del "Vito Fazzi" di Lecce qualche sera fa. Come anticipato da Gazzetta del Mezzogiorno e confermato dalla Asl di Lecce, il 70enne è giunto con il corpo estraneo infilato nel retto senza possibilità di estrarlo autonomamente. Una situazione anomala e imbarazzante che ha richiesto l'immediato intervento dei medici, che hanno estratto la carota evitando danni all'intestino dell'anziano. Il paziente ha quindi confessato al personale medico di aver subito una violenza; per questo motivo sono state allertate le forze dell'ordine. Sull'episodio indagano i carabinieri.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/07/2019
Accade a Torre Castiglione, con un’operazione della ...
Cronaca
22/07/2019
Ladri d’appartamento, provenienti dal barese, sono ...
Cronaca
22/07/2019
Il Tribunale di Roma ha rigettato la domanda giudiziaria ...
Cronaca
22/07/2019
L’episodio è accaduto a Talsano: ...
Il ginecologo Fabrizio Totaro Aprile, attivo nell’Unità Operativa dell’Ospedale “Vito ...
clicca qui