Redi Hasa e Maria Mazzotta in concerto: da Koreja la terza edizione di In-Forma

venerdì 21 settembre 2018
Da martedì 25 a giovedì 27 settembre nei Cantieri teatrali Koreja: workshop e spettacoli per la tre giorni ideata da Assitej Italia. 

Tappa presso i Cantieri Teatrai Koreja di Lecce per la terza edizione di In-Forma. Occasione di formazione e confronto dedicata ad artisti, operatori e lavoratori dello spettacolo dal vivo, in particolare del teatro ragazzi e ideata da Assitej Italia, dopo Bologna e Prato, approda nel Salento.  Grazie alla collaborazione tra Teatro Koreja, Factory compagnia Transadriatica e Principio attivo teatro, In-Forma sbarca dove il fermento culturale e teatrale ha permesso la nascita di nuove realtà e il consolidamento di gruppi che da anni lavorano in stretto contatto con il territorio e con le più importanti strutture italiane e internazionali. La tre giorni propone un calendario fitto di workshop a carattere fortemente interattivo, con relatori nazionali ed internazionali, che coinvolgeranno oltre cento partecipanti provenienti da tutta Italia e martedì 25 a chiusura della prima giornata di lavori, il concerto di Redi Hasa e Maria Mazzotta realizzato in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese.

Per l'occasione, il violoncellista albanese Redi Hasa e la cantante salentina Maria Mazzotta presenteranno, tra gli altri, i brani di Novilunio, ultimo lavoro discografico pubblicato da Ponderosa Music Records.

“Novilunio”, secondo album del violoncellista albanese Redi Hasa e della cantante salentina Maria Mazzotta, è pubblicato per Ponderosa Music Records. I due artisti, che dal 2010 reinventano le tradizioni musicali delle loro ter- re d’origine, l’Albania di Redi Hasa e il Salento di Maria Mazzotta, traggono ispirazione l’uno dall’altra nella perfetta fusione tra il suono sontuoso, lirico e introspettivo del vio- loncellista che Ludovico Einaudi vuole sempre con sé e che Robert Plant ha chiamato a suonare nel suo ultimo disco, e l’interpretazione luminosa e taumaturgica di una delle voci protagoniste del Rinascimento salentino, già nota per il sodalizio con il Canzoniere Grecanico Salentino.

Novilunio è l’inizio di un nuovo capitolo, il tentativo di cimentarsi nella scrittura e creazione di un loro linguaggio musicale. Per la realizzazione di questo progetto hanno collaborato con grandi musicisti che hanno permesso di aprire lo sguardo verso nuove culture e sonoritá, come Bijan Chemirani (bendir, daf, zarb, cym- bals) dall’Iran e Mehdi Nassouli (guembri, karkabs, bendir, tarr, voce) dal Marocco. Questo è il risultato di questo sodalizio, nel rispetto delle radici e allo stesso tempo creativo e sperimentale, un’unione simbolica tra l’archetipo della notte e quello della luce».

Ingresso 5 euro

Info e prenotazioni 327 7372824, 320.0119048, 340 3129308
www.teatrocomunaledinovoli.com

 
Altri articoli di "Musica"
Musica
13/12/2019
Il nuovo maestro concertatore ha incontrato la stampa dopo ...
Musica
13/12/2019
Doppio appuntamento in piazza Libertini il 30 e il 31 dicembre.  Serate in musica ...
Musica
11/12/2019
A dirigere l'orchestra del Concertone di ...
Musica
09/12/2019
Sabato 4 Gennaio, nella meravigliosa cornice del Teatro Apollo di Lecce, la ...
La ricerca continua a fare enormi passi in avanti per studiare diverse patologie come l’epilessia. La ...
clicca qui