Inferno a Bologna, esplode un'autocisterna: ferito un poliziotto salentino

martedì 7 agosto 2018

Si chiama Riccardo Muci ed è originario di Copertino il poliziotto rimasto coinvolto nel terribile incidente di ieri pomeriggio.

C'è anche un salentino tra i feriti rimasti coinvolti nel terribile incidente avvenuto ieri pomeriggio sul raccordo autostradalae che collega l'A1 all'A14, all'altezza di Bologna. Erano circa le 14 quando un'autocisterna che trasportava gpl ha tamponato un tir fermo in coda: ne è scaturito un incendio, che ha generato la spaventosa esplosione dell'autocisterna. Sono due al momento le vittime accertate, ma centinaia i feriti. Tra questi anche Riccardo Muci, poliziotto di Copertino in servizio a Bologna. In turno dalle 13 alle 19, è stato chiamato a intervenire sul luogo dell'incidente per allontanare le persone dal luogo del sinistro. Coinvolto nell'esplosione, il ragazzo è stato trasportato al centro ustioni di Cesena dove è ricoverato.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/11/2019
La Guardia Costiera di Otranto ha emanato un'ordinanza di ...
Cronaca
18/11/2019
La circostanza lamentata da una mamma in diretta ...
Cronaca
18/11/2019
Stretta sui controlli a Surbo: 3 arresti in una ...
Cronaca
18/11/2019
Continuano gli interventi di rifacimento del manto stradale di alcune vie della ...
L’équipe del professor Carlo Foresta da diverso tempo sta studiando gli effetti di alcuni materiali con ...
clicca qui