Inferno a Bologna, esplode un'autocisterna: ferito un poliziotto salentino

martedì 7 agosto 2018

Si chiama Riccardo Muci ed è originario di Copertino il poliziotto rimasto coinvolto nel terribile incidente di ieri pomeriggio.

C'è anche un salentino tra i feriti rimasti coinvolti nel terribile incidente avvenuto ieri pomeriggio sul raccordo autostradalae che collega l'A1 all'A14, all'altezza di Bologna. Erano circa le 14 quando un'autocisterna che trasportava gpl ha tamponato un tir fermo in coda: ne è scaturito un incendio, che ha generato la spaventosa esplosione dell'autocisterna. Sono due al momento le vittime accertate, ma centinaia i feriti. Tra questi anche Riccardo Muci, poliziotto di Copertino in servizio a Bologna. In turno dalle 13 alle 19, è stato chiamato a intervenire sul luogo dell'incidente per allontanare le persone dal luogo del sinistro. Coinvolto nell'esplosione, il ragazzo è stato trasportato al centro ustioni di Cesena dove è ricoverato.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
21/07/2019
L’uomo è stato trasferito in ospedale al ...
Cronaca
21/07/2019
I carabinieri hanno ispezionato in particolare il ...
Cronaca
21/07/2019
Accade a Cisternino, dove un 41enne del luogo, indagato per ...
Cronaca
21/07/2019
Nei due distinti interventi, i carabinieri hanno recuperato in tutto 30 grammi di ...
“Il tuo cellulare è intelligente. Usalo con intelligenza”. È lo slogan della campagna ...
clicca qui