Raffica di furti a Lecce. A Nardò rapinata la farmacia comunale

mercoledì 16 maggio 2018
Gli episodi si sono susseguiti in poche ore in diversi punti della città. Indaga la polizia. 

Raffica di furti e rapine tra il pomeriggio e la serata di ieri a Lecce e Nardò. Nel mirino sono finiti due negozi “Acqua e sapone” e la farmacia comunale di Nardò. Nel capoluogo ad agire sono state due donne ed un uomo con un accento all'apparenza barese, che hanno svaligiato i due punti vendita di via Benedetto Croce e viale Marche. Un altro colpo è stato messo a segno, sempre nel pomeriggio, ai danni del supermercato Conad di via Zanardelli: il ladro ha portato via cibi in scatola e superalcolici. In serata infine un rapinatore solitario armato di fucile ha fatto irruzione all'interno della farmacia comunale di Nardò minacciando il titolare per farsi consegnare il denaro, circa 250 euro. Dopo è fuggito a piedi. In tutti gli episodi indagano gli agenti della polizia del capoluogo e del locale commissariato.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
16/09/2019
L'operaio stava lavorando in un'autofficina di ...
Cronaca
16/09/2019
Il racconto di uno dei due protagonisti in un'intervista ...
Cronaca
16/09/2019
Nuovi guai per un 23enne leccese, trovato fuori dai ...
Cronaca
16/09/2019
Esito di segno opposto a quanto emerso dalle indagini dei consulenti della famiglia ...
Abbiamo già scritto che la carie trascurata può persino intaccare alcuni organi (causando raramente anche ...
clicca qui