Sbarco nella notte: 45 migranti da zone di crisi. Fermati tre scafisti

sabato 11 giugno 2016
Fermati già a terra dopo le 22 dalla Finanza. Arrivati a bordo di un caicco dalla Turchia intercettato mentre prendeva il largo. 

Sbarco ieri sera a Otranto poco prima delle 23. Un gruppo di 45 persone è stato rintracciato in località Orte dai finanzieri del reparto aeronavale. Si tratta di 25 adulti e 20 minori tra uomini e donne, provenienti da zone di crisi, Afganistam, Iran, Yemen, Pakistan e Somalia, tutti dunque potenziali richiedenti asilo. Tra loro anche un neonato. Rifocillati e visitati dagli operatori del 118, sono stati poi trasferiti nel centro Don Tonino Bello di Otranto. Tutti in buona salute, saranno poi distribuiti nei centri per rifugiati.

Fermati anche tre scafisti georgiani. Grazie alle ricerche delle motovedette e elicotteri del Reparto Operativo Aeronavale di Bari e del Gruppo Aeronavale di Taranto, coordinatore anche dei mezzi che l’Agenzia Frontex ha schierato in Puglia per la missione “Triton2016”, lo scafo è stato rintracciati mentre prendeva il largo, in direzione Grecia. I tre presunti scafisti sono stati fermati e arrestati.

Solo pochi giorni fa, in una operazione analoga erano stati fermati altri due trafficanti di uomini.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/02/2020
Il drammatico incidente è avvenuto in queste ore ...
Cronaca
23/02/2020
Esito negativo dai test effettuati su due ragazzi baresi, ...
Cronaca
23/02/2020
Arriva anche il commento della società salentina ...
Cronaca
23/02/2020
L'azione violenta è stata rapidissima e sembra fosse ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui