Ex Fazzi, un solo operatore allo sportello ticket: code interminabili e proteste tra i cittadini

lunedì 23 febbraio 2015

Una cinquantina di persone questa mattina, in attesa di pagare il ticket allo sportello, hanno dovuto fare i conti con i ritardi per via della presenza di un solo operatore attivo. La fila si è allungata fino al corridoio centrale.

Almeno una cinquantina di persone stamattina hanno sbuffato in attesa di pagare il ticket all’unico sportello attivo del Poliambulatorio di piazza Bottazzi. La fila per pagare le prestazioni sanitarie si è allungata fino al corridoio centrale.

Non era mai accaduto che su quattro operatori disponibili, questa mattina, per ragioni diverse e tutte giustificate, in 3 hanno dovuto dare forfait. Uno è a letto con la febbre. Un altro ha avuto un incidente stradale e non ha potuto raggiungere la sede di lavoro. E un terzo, l’unica notizia gioiosa, ha la moglie che ha dato alla luce un bambino nella nottata di ieri.

Adesso tocca al direttore del distretto, Rodolfo Rollo, correre ai ripari. Intanto chiederà alla società in house della Asl, Sanitaservice di assegnare un operatore di sportello. In seconda battuta proverà a far spostare qualche operatore del vicino Cup di San Cesario. Sindacati permettendo.

Fonte: Salute Salento

TAG: sanità, disagi,
Altri articoli di "Sanità"
Sanità
12/09/2019
Al tavolo SEPAC Regione, ASL e sindacati. Accordo trovato per il passaggio di categoria, ...
Sanità
11/09/2019
Il progetto è nato sette anni fa ...
Sanità
03/09/2019
Per la Fp Cgil, la scelta di ridurre i posti letto a ...
Sanità
27/08/2019
Ai lavoratori sono revocati congedi straordinari, corsi, ...
Il Ministero della Sanità, nel 2001, ha istituito un’importante fonte di informazione sanitaria, ...
clicca qui