"Natale in Salento": ecco il nuovo tormentone del Collettivo Salentino

domenica 7 dicembre 2014
Nuovo tormentone del Collettivo Salentino: ironia e musica per il Natale 2014.

Ironia, dialetto e musica. Torna il Collettivo Salentino,  che ha lasciato le tematiche estive de "
Chiappa lu zinzale" per  un tormentone dedicato al Natale 2014. Si chama "Natale in Salento" ed è prodotto da Albikokka Studio ed edito da Bollettino Edizioni Musicali. Pensato per diventare il jingle delle feste, abbraccia il pop, il reggae, l’hip hop e l’elettronica.

Il Collettivo Salentino è composto da quattro amici: Carlo “Carletto” Nicoletti e Fernando Proce, speakers e deejays di RTL 102.5, e dai fratelli Carlo e Nicco Verrienti, noti autori e produttori, che si incontrano in riva al mare in provincia di Lecce e decidono, tra una frisella e un pasticciotto, di dar vita ad un nuovo progetto musicale. Il gruppo si pone come obiettivo di sperimentare con i suoni e le parole senza perdere il desiderio di produrre buona musica e soprattutto di divertirsi. 


Ecco il testo:
"Natale in Salento" (C.Nicoletti, F.Proce, C.Verrienti, N.Verrienti) 
Vacanze di Natale in Salento
Torno a casa dopo mesi che non scendo lascio la nebbia di questa città
Dove studio all'università 
Vacanze di Natale in Salento
Passo la notte su questo treno lento arriverò a Lecce alla stazione
E sarò come sempre orgoglioso e terrone 
Mia nonna che mi troverà dimagrito
Mia madre mi chiede se son fidanzatoGli amici di sempre saranno il regalo più bello 
E manca Lu sule e manca Lu mare
E me mancane tutte dre cose bbone de mangiare e me manca la gente simu gente de coreOgni vanna ca sciamu ni facimu apprezzare 
Svegliarsi a Natale in Salento
Niente freddo ma un bel vento caldoL'odore del caffè e un pasticciotto
Tutta la famiglia stretta intorno ad un banchetto 
Mia nonna ripete che son dimagritoMia madre mi chiede se son fidanzatoLe luci le strade saranno il regalo più bello 
E manca Lu sule e manca Lu mare
E me mancane tutte dre cose bbone de mangiare e me manca la gente simu gente de core
Ogni vanna ca sciamu ni facimu apprezzare 
E manca lu sule e manca lu mare
E me manca ne tutte dre cose bbone de mangiare e mi mancan gli ulivi e quell'ombra che fanno
A casa mia nel Salento è
Estate tutto l'anno 
A casa mia nel Salento è estate tutto l’anno.
Altri articoli di "Curiosità"
Curiosità
20/09/2019
Con quasi 434mila hashtag, è Otranto il borgo Italiano più cliccato di ...
Curiosità
19/09/2019
Sono trascorsi 25 anni dalla visita di Papa Giovanni Paolo II a Lecce. Il 17 e 18 ...
Curiosità
16/09/2019
Le schedine sono state giocate al punto vendita ...
Curiosità
15/09/2019
Un'accoglienza calorosa e festosa quella che ha circondato ...
Nell’ospedale pubblico di Lecce si pratica la partoanalgesia (ne abbiamo parlato di recente), ma 35 chilometri ...
clicca qui