In bici tra vecchi vagoni: con Cicloamici si va alla stazione di Zollino

venerdì 1 marzo 2013
Per la VI Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, l'associazione Cicloamici Lecce ha organizzato un'escursione in bicicletta che avrà come meta la stazione ferroviaria di Zollino

Una passeggiata in bicicletta tra vecchi vagoni e automotrici. L'idea nasce in occasione della VI Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, e l'associazione Cicloamici di Lecce ha programmato, per domenica 3 marzo, un'escursione alla stazione ferroviaria di Zollino. E proprio lì che, la gita su due ruote troverà il suo obiettivo.
"Inaugurata nel 1868, - spiegano in una nota dall'associazione - la Stazione delle Ferrovie del Sud-Est di Zollino è posta su quella che un tempo era la dorsale adriatica da Bologna fino ad a Otranto, appartenente alla Società delle Strade Ferrate Meridionali. Solo nel 1885 fu completato il ramo Zollino-Nardò-Gallipoli, e la stazione crebbe di importanza diventando nodo di diramazione tra le due linee. Queste, come tutte le altre ferrovie in Italia, passarono alle Ferrovie dello Stato nel 1905, per poi essere cedute alle FSE nel 1933 insieme alle altre ferrovie in concessione da Bari in giù. Come tutti i nodi, dispone di numerosi binari su molti dei quali attualmente sono accantonati dei rotabili non più in servizio e in attesa di demolizione. Adiacente alla stazione vi è anche uno dei menhir più alti del Salento, il menhir “Stazione” (X-IX sec. a.C., m 4,30) che avremo modo di ammirare prima della sosta ristoratrice. Faremo pausa pranzo a Zollino in un parco di pini ed eucalipti chiamato Largo Pozzelle per la presenza di decine di "puzzieddhi", singolari depositi per le acque piovane ormai in disuso e che ritroveremo anche a Martignano sulla strada di ritorno per Lecce. Proseguiremo poi per Galugnano per ammirare il menhir “delle Lete” (X-IX sec. a.C., m 4,70), il secondo per altezza di tutti i menhir salentini"
In occasione della giornata nazionale, ci sarà anche l’apertura straordinaria del Museo Ferroviario della Puglia, costituito in convenzione tra l’associazione Ionico-Salentina Amici delle Ferrovie AISAF-Onlus e il Comune di Lecce.
Per chiunque voglia partecipare alla passeggiata organizzata da Cicloamici Lecce, il ritrovo per la partenza sarà Parco Tafuro, a Lecce, alle 9.30.
TAG: cicloamici
Altri articoli di "Tempo libero"
Tempo libero
23/07/2019
A partire dalle 20 nel cortile del palazzo Baronale di Caprarica tavola rotonda sul tema ...
Tempo libero
18/07/2019
Appuntamento il 19 e 20 luglio presso il Mercatino delle ...
Tempo libero
17/07/2019
A luglio proseguono anche a Lecce le attività del ...
Tempo libero
10/07/2019
Un bambino che ride è un bambino felice: è ...
Il ginecologo Fabrizio Totaro Aprile, attivo nell’Unità Operativa dell’Ospedale “Vito ...
clicca qui