Rapina in tabaccheria, colpito alla testa col calcio della pistola

domenica 9 settembre 2012

Ancora una sera all’insegna della paura a causa di una rapina. A essere presa di mira questa volta la tabaccheria di via Attilio Biasco a Lecce. La rapina è avvenuta ieri sera intorno alle 20 quando due malviventi sono entrati all’interno della rivendita intimando di consegnare l’incasso. Dietro il bancone si trovavano in quel momento la titolare e il marito.

Alla richiesta l’uomo ha opposto un rifiuto, così in pochi secondi è iniziata una colluttazione conclusasi con un colpo alla testa sferrato da un rapinatore con il calcio della pistola.

Sottratto l’incasso i malviventi sono fuggiti in scooter, facendo perdere le loro tracce. Gli accertamenti in ospedale hanno chiarito che per l’uomo colpito non c’è pericolo di vita.  
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
08/12/2019
  Un altro incendio d'auto notturno ha interessato ...
Cronaca
08/12/2019
La multinazionale ha inviato una lettera al Mise ma il ...
Cronaca
08/12/2019
La mareggiata ha causato un cedimento a Nord della ...
Cronaca
08/12/2019
I dati dell'associazione Antigone: gli stranieri sono solo il 12% dei detenuti ...
Oggi siamo andati nel Centro Calabrese di Cavallino per incontrare la dietista Patrizia Gaballo, che lavora in ...
clicca qui