Tenta di uccidere l’ex compagna, nei guai fotografo leccese

domenica 9 settembre 2012

Da tempo era stato messo sotto controllo per stalking, ma l’ossessione per qual rapporto finito male deve  aver fatto perdere la testa ad Antonio Lenti, fotografo di 59 anni originario di Merine, ma da tempo residente in provincia di Aosta.

Lenti nella mattinata di ieri ha cercato per l’ennesima volta di ricomporre la relazione con la sua ex compagna, Paola Sarti, con la quale aveva condiviso anche la nascita di  un figlio. Lo stalking durava da quattro anni, e proprio lo scorso giugno il giudice di Alessandria aveva stabilito l’allontanamento di Lenti dalla casa familiare.

Nella mattinata di ieri l’ex compagna, uscita per una passeggiata dal residence Ciel Bleu, vicino a Pila,  si è trovata di fronte l’uomo. La donna ha cercato di sottrarsi al confronto con l'uomo ma senza riuscirci: Lenti è riuscito ad arrivare alla porta del garage prima che si chiudesse e forse in un raptus di violenza ha iniziato dapprima a sbattere la testa della ex  compagna contro il muro, poi a soffocarla e infine a colpirla ripetutamente con un oggetto a punta, forse un cacciavite.

Le urla della donna hanno richiamato un amico residente nella struttura: l’uomo ha aperto la porta affrontando Lenti, il quale vistosi scoperto ha preferito darsi alla fuga, salendo in macchina.

Inseguito dalla Squadra mobile per oltre venti chilometri l’aggressore ha terminato la sua corsa contro un albero.

 

Sia Lenti che la sua ex compagna sono stati ricoverati in ospedale per accertamenti, ma non corrono pericoli di sorta. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
09/12/2019
L'incidente ieri alle 17.45 lungo la provinciale ...
Cronaca
09/12/2019
I lavori saranno ultimati prima di marzo. Fra due mesi il ...
Cronaca
09/12/2019
Il ricorso di una signora salentina e promosso ...
Cronaca
09/12/2019
L'uomo è stato fermato dai poliziotti per un controllo nel pomeriggio di ieri in ...
Insieme al dottor Eugenio Romanello, dermatologo di grande esperienza per le malattie veneree, a Lecce va in pensione ...
clicca qui