Lecce, il Codacons chiede la sospensione della serie B

martedì 28 agosto 2012
Rienzi, codacons: "I tifosi possono chiedere 500 euro di rimborso".

Lecce e Nocerina hanno avanzato istanza, al Tnas - Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport - di arbitrato contro la sentenza di primo e secondo grado della Corte di Gustizia Federale, tramite la quale i salentini sono stati confinati in Lega Pro, con un'ammenda di 30mila euro e l'inibizione di 5 anni per l'ex presidente giallorosso Pierandrea Semeraro, mentre i campani non sono stati ripescati in seguito alla decisione della Comissione Disciplinare di annullare l'esclusione del Grosseto dal campionato di serie cadetta 2012-13.
In seguito a queste motivazioni il Codacons chiede la sospensione del campionato, fino alla decisione finale emessa dal Tnas.
Il presidente dell'assocIazione in difesa dei consumatori Carlo Rienzi ha affermato: "Attraverso questa azione - queste le parole riportate dal sito yahoo.com - alla quale si può aderire seguendo le istruzioni riportate sul sito www.codacons.it, i tifosi possono chiedere 500 euro di indennizzo a testa, agendo non solo nei confronti dei soggetti responsabili della truffa, ma anche delle squadre di calcio coinvolte e degli enti sportivi che avevano il compito di vigilare ed evitare il verificarsi di simili episodi"
Il Codacons invita le società coinvolte ad agire al pari dei tifosi e degli scommettitori per ottenere un risarcimento congruo ai danni subiti in seguito alla vicenda calcioscommesse.  
Lorenzo Cafarchio
(Fonte: Salentosport)

   
Altri articoli di "Calcio"
Calcio
19/09/2019
Il brasiliano ha ricevuto il premio come autore del primo ...
Calcio
18/09/2019
È Vanni Simone il nuovo trainer della Deghi Calcio. Il 37enne tecnico di ...
Calcio
17/09/2019
Il tecnico giallorosso si gode i primi tre punti stagionali e ammette: "Accetto la ...
Calcio
16/09/2019
Primi tre punti alla terza giornata per il Lecce, che ...
Nell’ospedale pubblico di Lecce si pratica la partoanalgesia (ne abbiamo parlato di recente), ma 35 chilometri ...
clicca qui