Pista di ghiaccio a San Cataldo, Melica "Scelta incomprensibile"

mercoledì 8 agosto 2012
La notizia della realizzazione di una pista da pattinaggio su ghiaccio a San Cataldo per rivalutare la stagione estiva della marina leccese non ha lasciato indifferente Luigi Melica. Il consigliere comunale Udc ha ironizzato sulla scelta, perlomeno originale, dell'amministrazione di Palazzo Carafa. “Nonostante le ristrettezze economiche e i tagli agli enti locali per la spending review - ha commentato Melica -, notiamo con piacere che la Giunta comunale cerca di ampliare la sfera attrattiva delle sue marine. Certo, suscita francamente un po’ di meraviglia la delibera di Giunta con cui si è data la concessione per installare sui marciapiedi della marina leccese una pista di ghiaccio! E non parliamo dei mesi invernali, ma di agosto e settembre. Una scelta di cui non riusciamo a comprendere fino in fondo l’utilità: che sia un tentativo, quello del Comune, di venire incontro al nuovo incremento di turisti russi nel tacco d’Italia? Forse, però, - ha concluso il consigliere Udc - i poveri turisti nordici vengono qui per cercare di dimenticare almeno per qualche giorno i ghiacci perenni della loro patria natia".

Altri articoli di "Politica"
Politica
14/12/2019
Poche ore all’appuntamento nella piazza di ...
Politica
12/12/2019
Salgono a oltre 1 milione e 700mila euro le somme ...
Politica
12/12/2019
Stamattina sopralluogo del Comune insieme ad Arpa, ...
Politica
10/12/2019
Pubblicato l’avviso di gara per l’affidamento ...
Nel Centro Calabrese di Cavallino si è tenuto un convegno per fare chiarezza sulle grandi opportunità che ...
clicca qui