Nardò, Longo resta il nome caldo per la panchina. Vive le piste Sgobba e Pettinicchio

domenica 22 luglio 2012

Completata l'iscrizione al prossimo campionato di Serie D, il Toro programma il futuro. L'ingegnere Walter Mirarco, su mandato del sindaco Risi, sta cercando di ricostruire la triade dirigenziale formata da Alemanno, Inguscio e Obbiettivo. Una volta sistemato il quadro societario si sceglierà la nuova guida tecnica.

In prima fila c'è sempre Alessandro Longo, su cui si era mosso il Martina prima di preferirgli Ciullo. Altre ipotesi interessanti riguardano i ritorni di Vito Sgobba (sulla panchina granata nel 2007/08, in Eccellenza) e Giacomo Pettinicchio (dal 2005 al 2007, sempre in Eccellenza, già allenatore del Toro).

Intanto il sindaco Risi è sempre attivo per trovare nuovi sponsor che possano contribuire al pagamento delle vertenze e all'allestimento della rosa. 

(fonte: Salentosport.net)

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
19/10/2019
Riflettori puntati anche sul derby Monteroni – Leverano. Seclì in casa e ...
Calcio
19/10/2019
Settimo turno di Eccellenza: Martina contro Corato il big match. Sfide impegnative anche ...
Calcio
19/10/2019
La Polisportiva Galatone si è ufficialmente iscritta al campionato di Terza ...
Calcio
18/10/2019
Fischietto all'esordio in Serie A quello designato per ...
Il piede torto congenito è una malformazione di ossa e articolazioni che colpisce uno o due neonati su mille: ...
clicca qui