Nardò, Longo resta il nome caldo per la panchina. Vive le piste Sgobba e Pettinicchio

domenica 22 luglio 2012

Completata l'iscrizione al prossimo campionato di Serie D, il Toro programma il futuro. L'ingegnere Walter Mirarco, su mandato del sindaco Risi, sta cercando di ricostruire la triade dirigenziale formata da Alemanno, Inguscio e Obbiettivo. Una volta sistemato il quadro societario si sceglierà la nuova guida tecnica.

In prima fila c'è sempre Alessandro Longo, su cui si era mosso il Martina prima di preferirgli Ciullo. Altre ipotesi interessanti riguardano i ritorni di Vito Sgobba (sulla panchina granata nel 2007/08, in Eccellenza) e Giacomo Pettinicchio (dal 2005 al 2007, sempre in Eccellenza, già allenatore del Toro).

Intanto il sindaco Risi è sempre attivo per trovare nuovi sponsor che possano contribuire al pagamento delle vertenze e all'allestimento della rosa. 

(fonte: Salentosport.net)

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
16/07/2019
Simone Zaza potrebbe indossare la maglia giallorossa. L'attaccante granata è un ...
Calcio
15/07/2019
Istituito un tavolo tecnico per esaminare e risolvere la ...
Calcio
15/07/2019
Il giocatore del Lecce ha parlato dal ritiro di Santa ...
Calcio
15/07/2019
Appuntamento in Piazza Del Popolo a San Pietro in Lama. Si alza il velo sulla Deghi ...
Con il professor Mauro Minelli, fresco di nomina di responsabile per il SUD Italia della Fondazione di Medicina ...
clicca qui