Una città sotto controllo

sabato 21 luglio 2012
Via libera da parte del Ministero dell’Interno al finanziamento del sistema di videosorveglianza

Dopo anni di attesa ed una preoccupante escalation di furti e rapine, sta per diventare realtà il sistema di videosorveglianza elaborato dagli uffici comunali. Il progetto, del valore di 320mila euro, è stato approvato dalla Giunta comunale lo scorso 2 luglio allo scopo di poter partecipare al bando del Pon Sicurezza, riservato alle Regioni che rientrano nell’obiettivo convergenza. Di questi ben 12 prevedono l’installazione di sistemi di sorveglianza. Il Ministero ha messo a disposizione poco più di 8,4milioni per finanziare i 19 progetti giudicati idonei.
Casarano è l’unico comune in provincia di Lecce ed uno dei cinque centri pugliesi ad aver ottenuto il finanziamento del progetto. Quest’ultimo prevede l’installazione di 18 postazioni di videosorveglianza dislocate in alcune piazze ed agli ingressi principali dell’abitato, oltre che nei punti di accesso e nelle aree nevralgiche della zona industriale. Al Comune spetterà il compito di coprire le spese di gestione e manutenzione del sistema per cinque anni.
L’emergenza criminalità richiedeva un intervento serio: è tristemente nota l’ondata di furti messi a segno da veri e propri professionisti ai danni di diverse aziende della zona industriale. Nel 2011, nel solo mese di febbraio, si registrarono ben quattro colpi nel giro di tre settimane. Il fenomeno non è rimasto circoscritto alla sola area industriale. Nel mirino sono finiti anche esercizi commerciali, pub, farmacie, distributori di benzina e gioiellerie, con le modalità più disparate, dalle minacce alle percosse, dal sequestro di persona al pedinamento e all’aggressione. La videosorveglianza dei punti nevralgici della città, sebbene non risolverà il problema, di certo fungerà da deterrente per criminali senza scrupoli.
 
Alberto Nutricati

(fonte: Belpaese)
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
21/01/2020
 L’assalto nella serata di ieri sera in un ...
Cronaca
20/01/2020
Un tifoso della squadra nerazzurra non usa mezzi termini ...
Cronaca
20/01/2020
L'allarme alle 11.30 di questa mattina.  Secondo ...
Cronaca
20/01/2020
 Tragica scoperta questa mattina in ...
Il responsabile del Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl Lecce, Alberto Fedele, rassicura tutti: il ...
clicca qui