Debiti Lupiae: urgente una verifica sulla loro natura

venerdì 20 luglio 2012
Rotundo: “I contribuenti non possono pagare i costi di una gestione clientelare ed elettorale”

“Crediamo sia doveroso accertare come siano stati prodotti debiti fuori bilancio per oltre un milione di euro dalla Lupiae servizi, capire se si tratta di esecuzione di lavori urgenti ed indifferibili, chi li ha chiesti ed autorizzati essendo fuori convenzione e quindi privi di copertura finanziaria, per poter escludere che si tratti di operazioni frutto di una gestione clientelare ed elettorale dei soldi pubblici” Così Antonio Rotundo, esponente del Pd leccese, a commento della  difficile situazione della Lupiae servizi, la società partecipata del Comune nei guai finanziari, oggetto ieri di una accalorata conferenza stampa del centro sinistra.

“Lo richiede” aggiunge “una elementare regola di etica pubblica e di trasparenza verso i cittadini, perché particolare non trascurabile la batosta dell’aumento dell’Imu per artigiani e commercianti è direttamente proporzionale anche al buco causato dalla mala gestio della Lupiae servizi. Per queste ragioni, sarà mia cura mettere all’ordine del giorno della Commissione Controllo l’esame di questi debiti per le necessarie verifiche ed approfondimenti”.

Altri articoli di "Politica"
Politica
18/07/2019
Dopo la sentenza della Consulta i consiglieri hanno ...
Politica
18/07/2019
Scoppia la polemica sulla mancata presenza della ...
Politica
17/07/2019
Applicata la Legge Severino nei confronti del primo ...
Politica
17/07/2019
Dalla consigliera di parità della Regione Puglia partita una diffida al sindaco. ...
“Il tuo cellulare è intelligente. Usalo con intelligenza”. È lo slogan della campagna ...
clicca qui