Pankiewicz: “Il comune attivi una mensa per i poveri”.

mercoledì 18 luglio 2012

Il leader di Valori e Rinnovamento, Wojtek Pankiewicz ha scritto una lettera al vicesindaco Carmen Tessitore per sollecitare un intervento a favore dei più deboli: “La solidarietà è un valore cristiano -ricorda Pankiewicz, ma è anche un valore fondamentale della nostra Costituzione. Nella passata consiliatura, sia con atti ufficiali, sia con interventi sulla stampa, ho chiesto invano al sindaco Perrone di attivare, magari anche con l’aiuto del volontariato, una mensa comunale per i poveri. Si fece solo un patetico e grottesco propagandistico pranzo di beneficenza col sindaco che con tanto di grembiulino si compiaceva di farsi fotografare e riprendere dalle telecamere mentre serviva a tavola. In città, attualmente, grazie al volontariato cattolico, ci sono cinque mense parrocchiali (S.Vincenzo de’ Paoli, Santa Rosa, Sant’Antonio a Fulgenzio, San Lazzaro e Salesiane dei Sacri Cuori)  che distribuiscono centinaia di pasti al giorno, supplendo alle inadempienze e alle lacune del Comune di Lecce”.

“Ora che all’assessorato ai servizi sociali ci sei tu -conclude il professore- ti invito caldamente a prendere a cuore il problema dei poveri della città, che sono tanti, italiani e stranieri, e che aumentano di giorno in giorno. Se ti diranno che i soldi non ci sono, non ci credere, poiché come hai già avuto modo di constatare, si sono già trovati  soldi per consulenze e convenzioni esterne, per spettacoli, eccetera. Non è possibile che solo per i poveri i soldi non si trovino mai ! Ho fiducia in te”. 

Altri articoli di "Politica"
Politica
16/07/2019
Il collasso si è riscontrato durante la manutenzione ...
Politica
16/07/2019
Arrivano gli auguri del mondo universitario e delle istituzioni per il successo ottenuto. ...
Politica
16/07/2019
L’ex assessore, insieme ai rappresentanti di Sentire ...
Politica
15/07/2019
I ritardi sarebbero legati ad ulteriori verifiche della commissione elettorale. Sono ...
Nel reparto di Chirurgia plastica (ma non solo) ogni estate è una lotta per evitare di allungare le liste ...
clicca qui