Pugno di ferro per le estorsioni: 10 anni di carcere al boss

venerdì 13 luglio 2012
Il boss gallipolino Pompeo Rosario Padovano, 40 anni, già in carcere per scontare una pena per omicidio, è stato condannato a 10 anni di reclusione per estorsione. La decisione della seconda sezione penale si è rivelata più severa rispetto alle attese e alla richiesta del sostituto procuratore della Dda di Lecce Valeria Mignone, che aveva chiesto 6 anni di pena per l'imputato. Nell'ambito dello stesso processo è stato invece assolto il 41enne Giuseppe Barba, che aveva deciso di collaborare con la giustizia.
Le estorsioni si riferiscono al periodo dal 2007 al 2010. Solo grazie alla coraggiosa denuncia di un commerciante i carabinieri del nucleo investigativo hanno potuto dare il via alle indagini.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
25/11/2019
 Una brutta disavventura per una donna, che si ...
Cronaca
25/11/2019
 La tragedia questa mattina nell’ospedale di ...
Cronaca
25/11/2019
Ancora danni da maltempo a Gallipoli a causa della ...
Cronaca
25/11/2019
Lo scambio di persona tra due stranieri che dovevano sostenere l'esame per la Carta di ...
Le ittiosi sono malattie genetiche rare che portano alla desquamazione cutanea: possono essere di forma lieve o ...
clicca qui