Gallipoli Calcio, definiti i nuovi quadri societari

martedì 3 luglio 2012

In occasione dell’imminente iscrizione al campionato di Eccellenza pugliese, il Gallipoli Calcio Football 1909 comunica di aver adeguato i suoi quadri societari all’importante appuntamento calcistico della prossima stagione, nominando Mirko Barone direttore generale e Mino Manta responsabile dell’area tecnica.

“Anche se alla prima esperienza importante – dichiara il neo direttore generale – seguo il calcio da tantissimi anni e non vedo l’ora di mettere al servizio della società l’entusiasmo e la passione che hanno contraddistinto la mia scelta. L’anno scorso ho seguito con grande partecipazione l’impegno societario della mia famiglia, dal momento in cui la società è stata rilevata fino alla promozione dopo un bellissimo campionato sempre condotto nei primi posti della classifica. Quell’esperienza sarà, pertanto, prezioso patrimonio dal quale ripartire per tagliare nuovi traguardi che merita una città importante come Gallipoli”.

“Alla richiesta della famiglia Barone di mettere a disposizione la mia esperienza al servizio del Gallipoli – ha dichiarato il responsabile dell’area tecnica Mino Manta non ho saputo e voluto dire no. La sfida mi entusiasma anche se sono consapevole del momento di crisi che sta attraversando il calcio e so quindi che non si potranno affrontare spese folli per allestire l’organico. Sono certo, però, che sarò in grado di mettere a disposizione dell’allenatore una squadra che sappia tenere alti i colori giallorossi”. 

(fonte: Salentosport.net)

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
02/12/2019
L’Ascus Lecce fa suo il derby contro il bari con una doppietta di ...
Calcio
02/12/2019
La Deghi Calcio torna alla vittoria. Al cospetto di un Team Orta Nova che vende cara la ...
Calcio
01/12/2019
Tredicesimo turno di Eccellenza con l'incognita Martina ...
Calcio
01/12/2019
Derby interno per il Racale capolista contro il Veglie che cerca punti salvezza. Una ...
Ci sono malattie rare che non possono ancora essere curate in Puglia: è il caso della EME, malattia genetica che ...
clicca qui