Abusivismo edilizio, sequestrato un parcheggio abusivo a Baia Verde

mercoledì 27 giugno 2012

La zona è sottoposta a vincolo paesaggistico.

 

Controlli a tappeto dei carabinieri, lungo il litorale gallipolino, per accertare eventuali abusi edilizi. Al termine di numerosi accertamenti, i militari dell’Arma unitamente ai colleghi del Corpo Forestale ed alla Polizia Municipale, hanno proceduto al sequestro di un ampia area, in zona “Baia Verde”, abusivamente destinata al parcheggio di autovetture. Arrivati sul posto, per le verifiche del caso, le violazioni alle leggi sul vincolo paesaggistico ed idrogeologico sono state evidenti, infatti erano state create passerelle, per permettere l’ arrivo alla spiaggia della baia verde, rovinando le dune e tagliando alcuni alberi presenti, inoltre erano state posizionate delle strutture in legno con all’interno dei distributori automatici di bevande, il tutto senza alcuna autorizzazione. La zona interessata è quella dell’area campeggio “la Praja”, data in gestione ad una cooperativa. L’area è stata sequestrata.

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
08/11/2019
Il commento amaro del sindaco di Gallipoli sull'abbandono ...
Ambiente
08/11/2019
Il consigliere regionale del M5S contro il progetto ...
Ambiente
07/11/2019
Sabato 9 novembre, ore 17, nella sala conferenze della ...
Ambiente
06/11/2019
Il sindaco di Cutrofiano convoca un consiglio comunale in ...
La salute e la sicurezza sul lavoro si garantiscono anche eliminando i rischi psicosociali e lo stress lavoro ...
clicca qui