Abusivismo edilizio, sequestrato un parcheggio abusivo a Baia Verde

mercoledì 27 giugno 2012

La zona è sottoposta a vincolo paesaggistico.

 

Controlli a tappeto dei carabinieri, lungo il litorale gallipolino, per accertare eventuali abusi edilizi. Al termine di numerosi accertamenti, i militari dell’Arma unitamente ai colleghi del Corpo Forestale ed alla Polizia Municipale, hanno proceduto al sequestro di un ampia area, in zona “Baia Verde”, abusivamente destinata al parcheggio di autovetture. Arrivati sul posto, per le verifiche del caso, le violazioni alle leggi sul vincolo paesaggistico ed idrogeologico sono state evidenti, infatti erano state create passerelle, per permettere l’ arrivo alla spiaggia della baia verde, rovinando le dune e tagliando alcuni alberi presenti, inoltre erano state posizionate delle strutture in legno con all’interno dei distributori automatici di bevande, il tutto senza alcuna autorizzazione. La zona interessata è quella dell’area campeggio “la Praja”, data in gestione ad una cooperativa. L’area è stata sequestrata.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/01/2020
"Le sue vene non sono mai state buone - racconta la mamma sulla pagina Facebook ...
Cronaca
18/01/2020
L'incidente poco dopo le 13 di oggi.  Grave incidente stradale alle 13 circa di ...
Cronaca
18/01/2020
Il blitz in una residenza della provincia: uno degli ospiti ...
Cronaca
18/01/2020
Ieri la presentazione in Parlamento della relazione della ...
Oggi parliamo del problema della pseudocompetenza, un complesso sociale di cui Petruska Clarkson, psicologa componente ...
clicca qui