Comuni a confronto per un nuovo grande progetto di fusione

giovedì 13 febbraio 2020

Incontro istituzionale per avviare il progetto di fusione dei Comuni di Trepuzzi, Squinzano, Campi salentina, Novoli).

Si è tenuto lunedì scorso, nella sala giunta del Palazzo di Città a Trepuzzi, l’incontro istituzionale tra i sindaci dei Comuni di Trepuzzi (Giuseppe Taurino), Squinzano (Gianni Marra), Novoli (Marco De Luca), Campi Salentina (Alfredo Fina) e i rispettivi presidenti dei consigli comunali, Alessandro Capodieci (Trepuzzi), Mino Solazzo (Squinzano), Francesco Cantoro (Campi Salentina) e Simona Rizzo (Novoli).

Oggetto del tavolo istituzionale, che ha avuto come relatore Luigino Sergio quale esperto in materia, la fusione dei Comuni e lo studio sul progetto di fattibilità economico - finanziario. L’intenzione condivisa dei sindaci del Nord Salento coinvolti è quella di avviare l’iter amministrativo che porterà alla fusione dei Comuni. Alla riunione è stato invitato anche il sindaco di Novoli a seguito delle sue dichiarazioni a mezzo stampa in cui aveva espresso la volontà di far rientrare la propria municipalità nella proposta avanzata, in principio, dal comitato “Terenzano Comune Unico” e avallata dai Primi Cittadini di Trepuzzi, Campi e Squinzano.

Al termine della riunione, durante la quale si è discusso in grandi linee della proposta, gli amministratori presenti congiuntamente hanno inteso divulgare alla stampa le seguenti dichiarazioni: “Abbiamo preso visione formale del progetto e esprimiamo la ferma volontà unitaria a proseguire nella fase di studio, informando puntualmente la cittadinanza sugli sviluppi e su tutti i i punti che da questo emergeranno, affinché si possa condividere con le proprie comunità ogni singolo passaggio. Nessuna decisione in merito alla fusione può essere assunta dall’alto se non prima viene condivisa, fondamentalmente, dalle parti in causa e a più livelli. Sarà compito dei sindaci provvedere all’informazione costante e puntuale, con incontri prefissati e assemblee pubbliche. Ringraziamo sentitamente il professor Luigino Sergio per la disponibilità dimostrata”. 

Altri articoli di "Società"
Società
27/02/2020
Alla giornalista un riconoscimento da parte del Comune, nell’ambito della rassegna ...
Società
26/02/2020
Per monsignor Seccia, il digiuno dei social aiuta anche ad evitare le fake sul ...
Società
25/02/2020
L’arcivescovo di Lecce, in occasione del ...
Società
25/02/2020
Si chiama “Redesign” il progetto presentato ...
La tragica esperienza del “collasso esistenziale” può capitare a tutti. La depressione ha più ...
clicca qui