Scappa all'alt della polizia e prova a travolgere i carabinieri, in manette 26enne

giovedì 13 febbraio 2020
Il pericoloso inseguimento nella serata di ieri per le strade di Torre San Giovanni di Ugento.

Per sfuggire all'inseguimento della polizia prova ad investire una pattuglia di carabinieri: il protagonista è un 26enne di Melissano Roberto Russo, arrestato ieri dagli agenti del commissariato di Taurisano con l'accusa di tentato omicidio e resistenza a Pubblico Ufficiale.
Nella serata di ieri, una pattuglia della sezione Volanti del Commissariato, impiegata nel normale servizio di controllo del territorio, ha incrociato in località Torre San Giovanni, sulla strada provinciale per Ugento, una Bmw scura che procedeva ad altissima velocità zigzagando pericolosamente nel traffico. La pattuglia, azionati i dispositivi di emergenza, si è posta immediatamente all’inseguimento della vettura. L’uomo alla guida, incurante del pericolo e dei rischi connessi a tale follia, nonostante i ripetuti “segnali” lanciati dagli agenti , ha continuato imperterrito la sua irragionevole fuga sempre tallonato dalla pattuglia della Polizia a sirene spiegate. La folle corsa “è passata” da via Scevola nel momento in cui una pattuglia dei carabinieri stava controllando un veicolo con relativo conducente. I carabinieri, richiamati dai segnali di emergenza, intuito ciò che stava accadendo, hanno tentato di intimare l’alt al fuggiasco ma il giovane ha tentato di travolgerli, insieme al conducente che stavano controllando, e si sono sottratti all’impatto solo grazie ad un balzo fulmineo.

Il fuggitivo, approfittando della presenza di una moltitudine di veicoli e persone, è riuscito a dileguarsi facendo perdere le proprie tracce. Tuttavia, le informazioni raccolte hanno consentito alla polizia di risalire al protagonista del fatto, rintracciato a Melissano mentre passeggiava per le vie del centro. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi giudiziari, è stato tratto in arresto e accompagnato presso la casa circondariale di Lecce a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/02/2020
A pochi giorni dall'inizio dell'emergenza in Italia, la decisione dell'Accademia presa a ...
Cronaca
23/02/2020
Il drammatico incidente è avvenuto in queste ore ...
Cronaca
23/02/2020
Esito negativo dai test effettuati su due ragazzi baresi, ...
Cronaca
23/02/2020
Arriva anche il commento della società salentina ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui