Da Copertino a Nardò per scaricare rifiuti edili: altro sporcaccione incastrato

martedì 11 febbraio 2020

Colto sul fatto grazie a un filmato. Lo scarico alle prime luci dell’alba in via Falcone.

Immortalato in un filmato mentre scarica un abbondante quantitativo di rifiuti e scarti edili in un terreno adiacente via Falcone, nei pressi della sede comunale. Così la Polizia Locale è riuscita a individuare un uomo, titolare di una ditta di Copertino, che è stato già convocato presso il Comando di via Crispi e che sarà destinatario di una multa. Approfittando della zona periferica e della scarsa visibilità (il fatto è accaduto alle prime luci dell’alba), l’uomo ha posizionato un grosso mezzo sul ciglio della strada e ha riversato per terra il materiale, con l’aiuto “logistico” di un collaboratore, come si vede chiaramente nel video a disposizione degli agenti. Con tutta probabilità, visto il quantitativo abbandonato, gli scarichi sono stati più d’uno. Al trasgressore sarà comminata adesso, ai sensi della normativa nazionale e locale, una multa per abbandono incontrollato di rifiuti di circa 200 euro, oltre all’obbligo del ripristino dello stato dei luoghi.

Nell’ambito di una generale attività di contrasto all’abbandono incontrollato di rifiuti, inoltre, la Polizia Locale ha individuato il responsabile di una serie di abbandoni di pneumatici in terreni privati di località Boncore. Anche in questo caso si tratta di un cittadino di un comune limitrofo. 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
21/02/2020
Domani Quartieri Puliti – curiamo insieme la città si terrà al ...
Ambiente
19/02/2020
Presentato oggi in Commissione consiliare i risultati ...
Ambiente
19/02/2020
 Doppia denuncia tra Nardò e Taviano da parte ...
Ambiente
17/02/2020
Due persone denunciate, tra Salve e Melendugno. I ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui