"Mestoli con passaporto": a Lecce degustazione di piatti dall'Afghanistan

sabato 1 febbraio 2020

Mestoli con passaporto, rassegna su cibo e cultura ideata dal centro culturale Spazio Disponibile di Lecce, arriva alla seconda edizione e in una veste nuova per il 2020, dedicata ai cibi e alle usanze tipiche dei matrimoni nel mondo.

Si partirà con l’Afghanistan, dove, il giorno dopo il fidanzamento, ci si sposa. L’appuntamento è sabato 1° febbraio alle ore 19, nello SpazioDisponibile a Lecce, in via Garibaldi 19.

Nei prossimi appuntamenti si visiteranno: il Brasile, dove le feste matrimoniali coinvolgono un’intera città; l’India con i suoi matrimoni che durano una settimana; le Filippine dove le affinità con i riti italiani sono evidenti. Si farà un’esplorazione anche nella storia, nel Medioevo, per scoprire l’origine di termini come doveri coniugali e contratti di matrimonio.

Sabato 1° febbraio, alle 19, con il matrimonio Afghano, si apre dunque l’edizione 2020 di Mestoli con passaporto/ wedding edition di SpazioDisponibile: ospite della serata sarà il sarto Najib Nazar che, insieme alla cuoca residente Laura Leone, accompagneranno i partecipanti ad assaggiare i piatti tipici del matrimonio afghano.

Con Ghayas Uddin, mediatore culturale e linguistico e Donato Martucci, antropologo dell’Università del Salento, inoltre racconteremo gli aspetti psicosociali del rito afghano.

In Afghanistan, i genitori della sposa comprano la chila, l'anello nuziale per lo sposo e i nastri gemelli che entrambi gli sposi utilizzano sulla fronte. Il mullah celebra la nikka, la cerimonia prima del matrimonio. Gli sposi vestono di verde, il colore dell’Islam, della primavera e del nuovo inizio. Il resto sarà un viaggio sensoriale, intellettuale e gastronomico

Ecco il menu di degustazioni:

Kabuli (riso basmati, olio di  girasole, carne di manzo, cipolle, semi di cumino, carota grattugiata, uvetta, varie spezie)

Dashi (carne di vitello, cipolla, peperoncino, spezie varie)

Sambusa (farina, uovo, cipolla, pepe nero, olio di oliva, burro, spezie varie)

Shir berenj (riso, acqua di rose, zucchero, burro, cannella)

SpazioDisponibile è un piccolo centro culturale autosostenibile, fondato da Ermelinda Bircaj e Juri Battaglini, che promuove la conoscenza e l’incontro tra culture, situato in via Giuseppe Garibaldi 19 a Lecce, nelle vicinanze della Villa Comunale.

 

Per partecipare all’aperitivo è necessario prenotare, posti limitati. Adulti 10€, bambini sotto i 12 anni 5€. Alcolici esclusi. Info: tel. 320 7264429

 

Altri articoli di "Tempo libero"
Tempo libero
23/02/2020
Sfilata in maschera a partire dalle 14.30. Appuntamento in maschera oggi a Carmiano ...
Tempo libero
22/02/2020
L'iniziativa organizzata dalla Casa delle Agriculture ...
Tempo libero
16/02/2020
Continua con "Pierino e il Lupo", fiaba musicale di Sergej Prokofiev, la ...
Tempo libero
13/02/2020
Voce, basso e chitarra per un intenso reading di poesia. Il poeta leccese Alessio ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui