Nuovo avvistamento per la foca monaca: presenta alcune ferite sul dorso

lunedì 27 gennaio 2020

L'esemplare è lo stesso che ha fatto la sua comparsa a Frigole nei giorni scorsi. Sul posto i veterinari dell'Ispra.

Il cucciolo di foca monaca che ha fatto la sua comparsa nei giorni scorsi sulla costa del Salento, è stato avvistato in queste ore in prossimità di Torre San Gennaro, a Torchiarolo: l'esemplare, stando agli esperti, sarebbe in difficoltà, con alcune escoriazioni sul dorso.

Sul posto oltre alla polizia locale, la capitaneria di porto, il cites dei carabinieri Forestali, i medici veterinari dell'ASL e dell'Arpa in attesa l'arrivo dei medici dell'ISPRA di Roma.

Il primo avvistamento era stato lo scorso 25 gennaio ad Acquatina di Frigole, dove un gruppo di carabinieri della Forestale di Lecce e del nucleo tutela biodiversità di San Cataldo avevano tenuto sotto osservazione l’esemplare per evitare disturbo antropico un esemplare di foca monaca sul litorale sabbioso, fino a quando il cucciolo di foca monaca non aveva deciso di rigettarsi in mare e sparire dalla vista. 

Foto: Polizia locale di Torchiarolo

Altri articoli di "Animali"
Animali
23/02/2020
“C’è uno squalo in mare”: il presunto avvistamento sarebbe ...
Animali
23/02/2020
La sopravvivenza delle api, sempre più minacciata dalle pressioni ambientali, ...
Animali
21/02/2020
È la vicenda di una gatta facente parte di una ...
Animali
20/02/2020
L'epispodio qualche giorno fa in zona Otano. Investe il ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui