Aggredisce la moglie in casa, interviene il 112: in manette marito violento

lunedì 27 gennaio 2020
L'intervento dei carabinieri nella giornata di oggi 

Ha chiamato i carabinieri a seguito dell'ennesima aggressione da parte del marito e per lui sono scattate le manette in flagranza di reato. E' accaduto nella giornata di oggi a Taviano. La donna ha chiamato i militari della locale stazione durante una lite in casa: l'uomo, stando alla denuncia presentata dalla vittima si era reso già in passato responsabile di maltrattamenti. Concluse le formalità di rito, l'arrestato è stato condotto presso la casa circondariale Borgo san Nicola” di Lecce. Si omettono i dati dell'arrestato a tutela della vittima.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/02/2020
Il Dipartimento Politiche della Salute pugliese ha ...
Cronaca
22/02/2020
Bilancio delle attività dei carabinieri delle due ...
Cronaca
22/02/2020
La vittima ha riportato un forte trauma cranico e alcune ...
Cronaca
22/02/2020
Il progetto sarà finanziato con fondi ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui