Badante arrestata per maltrattamenti: schiaffi all’anziana che accudiva

domenica 26 gennaio 2020

La donna incastrata dai filmati di alcune telecamere nascoste installate in casa.

Arrestata per maltrattamenti nei confronti di una anziana ultranovantenne. A finire in carcere a Ostuni, per maltrattamenti aggravati, una badante rumena F.V. 51enne, con regolare permesso di soggiorno.

Le indagini erano state avviate a seguito della denuncia presentata dal figlio fortemente preoccupato per alcuni lividi notati sul corpo della madre, già gravemente malata.

Le riprese ottenute grazie all’installazione di telecamere all’interno dell’abitazione, hanno mostrato come la badante rivolgeva alla vittima ripetuti strattonamenti e schiaffi, invettive verbali e appellativi offensivi di varia natura.

Le indagini avviate e coordinate dalla Procura della Repubblica di Brindisi sono sfociate in un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico della badante, associata presso la Casa Circondariale di Lecce.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/02/2020
Bilancio delle attività dei carabinieri delle due ...
Cronaca
22/02/2020
La vittima ha riportato un forte trauma cranico e alcune ...
Cronaca
22/02/2020
Il progetto sarà finanziato con fondi ...
Cronaca
22/02/2020
Il gruppo consiliare Lecce Città Pubblica ha ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui