Cutrofiano, il Comune ottiene finanziamenti e avvia diversi cantieri

giovedì 23 gennaio 2020

Una serie di finanziamenti permettono al centro salentino di vedere avviati e realizzati numerosi cantieri.

Una serie di finanziamenti ottenuti con l’avvio di diversi cantieri: è un momento di fermento amministrativo a Cutrofiano, che, come precisa il sindaco Oriele Rolli, in una nota, “è un vero e proprio cantiere aperto” in cui “raccogliere i frutti del nostro lavoro”.

Nel dettaglio i Cantieri Aperti riguardano la Villa Comunale (interessata dai lavori di sistemazione e trasformazione delle aree destinate a giochi) per un importo complessivo di 150mila euro; il Palazzetto dello Sport, interessato da lavori di rifacimento infissi ed efficientamento energetico, con importo da 125mila euro (di cui 100mila fondi regionali e 25mila comunali); la ristrutturazione dell’ex Mercato Coperto adibito a "Laboratori Urbani" per 150mila euro di fondi regionali.

E ancora l’efficientamento energetico di Via Livorno e Borgo Chiusa, l’adeguamento ed efficientamento energetico dell’impianto di riscaldamento e condizionamento della sede municipale di via Ascoli per 70mila euro di fondi nazionali, la messa in sicurezza, la ristrutturazione e manutenzione straordinaria della scuola primaria "Don Milani "di via Catania per 310mila euro di fondi regionali.

Per la messa in sicurezza della rete stradale, previsti 70mila euro di fondi nazionali, mentre per la realizzazione di 136 nuovi loculi cimiteriali previsti altri 203mila euro di fondi comunali. Per il completamento e miglioramento II lotto Impianto sportivo comunale, sono previsti 120mila euro (60mila regionali+42.000 provinciali+18.000 comunali). Per la bonifica e messa in sicurezza delle cavità antropiche, previsti 3.000.000 di euro di fondi regionali.

Sono state avviate le procedure di gara per la Struttura "Dopo di Noi" (ex casa albergo per anziani) con importo di progettazione di 800mila euro con fondi regionali, per l’abbattimento delle barriere architettoniche nella scuola primaria "Maselli" di via Umberto I per 50mila euro di fondi regionali.

È stata inoltre aggiudicato l’appalto per la installazione di altre 30 telecamere di ultima generazione che garantiranno la sicurezza di tutti i cittadini. Le stesse si aggiungeranno a quelle già esistenti finanziate con fondi propri per un importo da circa 90mila euro.

È stata conclusa la procedura di gara per l'assegnazione del servizio di assistenza, di prossima apertura sarà il Centro Alzheimer di via Firenze, un centro di supporto diurno che accoglierà soggetti maggiorenni affetti da Alzheimer dalle 8 alle 20 con servizio di trasporto e mensa. Infine è in fase di aggiudicazione la gestione del Centro Polivalente ospitato presso l’ex edificio scolastico di Via F. gorgoni che prevede i seguenti servizi: Centro Ascolto, Centro Antiviolenza, Servizio Immigrazione e Centro di interesse giovanile. I locali sono tutti arredati.

Altri articoli di "Politica"
Politica
21/02/2020
L'europarlamentare e leader di Azione ha parlato delle ...
Politica
21/02/2020
L’amministrazione comunale di San Donato di Lecce a ...
Politica
20/02/2020
 L’incontro oggi al Quirinale. Dura critica dal ...
Politica
20/02/2020
La candidata presidente del movimento Laricchia dichiara: “Condivido scelta del ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui