Dietro la Torre di Roca la sagoma della Saipem Castoro Sei

mercoledì 22 gennaio 2020

L’imponente nave semi sommergibile, lunga 166 metri e larga 71, è a lavoro per il gasdotto Tap.

Dietro la Torre di Roca vecchia spunta la Saipem Castoro Sei: l’imponente nave semi sommergibile, lunga 166 metri e larga 71, si trova a San Foca, a circa tre miglia dalla costa, ed è incaricata dalla posa dei tubi del gasdotto per conto di Tap.

Nello specchio d'acqua antistante la marina di Melendugno, fino al 3 marzo, è in vigore un'ordinanza dell'Ufficio circondariale marittimo di Otranto che vieta la pesca e la balneazione nell'area, imponendo a tutti i natanti di non avvicinarsi a più di due miglia nautiche dalla nave e di mantenere una distanza di 500 metri dagli altri mezzi coinvolti nelle operazioni.

Foto di Angelo Mingiano

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
23/02/2020
Si è svolto ieri il “Milano International Open to the World 2020”, una ...
Fotonotizia
20/02/2020
Rifiuti di ogni genere, cassette di plastica, polistirolo, ...
Fotonotizia
14/02/2020
La statua della Beata Vergine di Loreto resterà ...
Fotonotizia
14/02/2020
Cuori ovunque, angoli nascosti in cui è obbligatorio baciarsi e vicoli agghindati ...
Mascherine consigliate ai medici del pronto soccorso leccese anche nei casi asintomatici. Dubbi sulla trasmissione ...
clicca qui