Addio “Smiling warrior”: si è spento Giovanni Custodero

domenica 12 gennaio 2020

L’ex portiere del Fasano, colpito da un sarcoma in stato avanzato si era fatto mettere in coma per evitare le sofferenze. Adesso la tragica notizia.

Non ce l’ha fatta, Giovanni Custodero, 27 anni, ex portiere del Fasano, che da qualche giorno si era fatto mettere in sedazione profonda a causa dei dolori provocati dal sarcoma che lo affliggeva da anni. La sua decisione aveva fatto il giro del web.

In questi anni, in tanti gli avevano dimostrato attenzione, come Gigi Buffon, Pio e Amedeo. Lo scorso ottobre, in occasione della gara con la Juventus, i calciatori del Lecce avevano indossato le magliette con il simbolo "Smiling warrior", per raccogliere fondi per la sua malattia.

Commovente il suo messaggio su Facebook: “Eccoci arrivati alla battaglia finale, siamo io e lui, uno davanti all’altro e lo guardo in faccia. Capisco che è forte dell’energia con la quale l’ho nutrito in questi anni, mentre io sono ormai stanco. Ho deciso di trascorrere le feste lontano dai social ma accanto alle persone per me più importanti. Però, ora che le feste sono finite, e con loro anche l’ultimo granello di forza che mi restava, ho deciso che non posso continuare a far prevalere il dolore fisico e la sofferenza su ciò che la sorte ha in serbo per me”.

 

Altri articoli di "Società"
Società
19/01/2020
Prove di sintesi tra le due realtà per una ...
Società
18/01/2020
Relazione dati ufficiali sull’incidenza del fenomeno ...
Società
17/01/2020
Proseguono in Salento i giorni del “fuoco” con il rito della focara che oggi ...
Società
14/01/2020
La convenzione sarà operativa dal prossimo 20 ...
Oggi parliamo del problema della pseudocompetenza, un complesso sociale di cui Petruska Clarkson, psicologa componente ...
clicca qui